Vota il video:  
  (Clicca su una stella per dare un voto da 1 a 5)

 
     
blog comments powered by Disqus

Tess Holliday contro "l'app dimagrante": ha rubato (e snellito) le sue foto

Info - Ci risiamo. Tess Holliday di nuovo vittima di un'applicazione di fotoritocco che snellisce le immagini dei corpi. La modella 32enne, fondatrice del movimento body positive "Eff Your Beauty Standards", ha scoperto che l'applicazione Pip Cam Photo Maker ha rubato una sua foto, e quelle di altre due donne plus-size, per mostrare la funzione dimagrimento, che con un clic fa vedere come sarebbero i corpi con qualche chilo in meno. In un lungo post su Instagram la modella, che da sempre difende la sua immagine e il diritto a sentirsi sexy e bella così com'è, ha accusato l'app spiegando le sue ragioni. Non è la prima volta che Tess Holliday si trova a dover affrontare una situazione simile, già nel 2015 fu tra le vittime di un account, chiamato "Project Harpoon", che su Facebook, Instagram e Tumblr condivideva foto manipolate di modelle plus-size, senza il loro permesso. In quel caso anche Ashley Graham, Melissa McCarthy e Rebel Wilson videro i loro corpi modificati. E proprio grazie alla ferma condanna di Tess Holliday l'account incriminato e tutte le foto ritoccate sparirono dai social network. Forse avranno vita breve anche le manine che con un clic cancellano i chili di troppo, Tess Holliday ha dichiarato che i suoi avvocati sono già al lavoro (a cura di Marisa Labanca)Foto e video Instagram: @tessholliday

Data - 24/05/2018

Autore - Alessandrianews

Tags