Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Un punto a testa per Ovadese e Gaviese

La formazione di casa si illude di riavvicinare la capolista con la rete nella ripresa di Coccia. Ma una punizione di Perfumo rimette le cose a posto
OVADA - Finisce 1-1 l’atteso scontro al vertice della Seconda Categoria tra Ovadese e Gaviese. Accade tutto nella ripresa, a cavallo della mezz’ora nella fase più viva della partita. Al 23’ dopo un paio di occasioni per la formazione ospite, Chillè costringe con il piatto destro il portiere avversario Gilardi a una difficile deviazione sul secondo palo. Irrompe Coccia ma la sua conclusione è ancora respinta. Un minuto dopo l’Ovadese passa con un gran tiro di Coccia che trova il palo e si insacca. La risposta della Gaviese è in un destro insidioso di Meta dal limite alto. Al 29’ Perfumo trova il pareggio con un destro su punizione dal limite che trova il palo e entra, forte deviato dalla schiena di Fiori. Nel finale, dopo il fischio dell’arbitro attimi di grande tensione tra i protagonisti.

 

“Un risultato per noi molto importante – ha commentato sul fronte Gaviese mister Antonio Lolaico .- Nel primo tempo abbiamo provato a contenere. Nel secondo tempo siamo anche ripartiti creando buone occasioni. Cinque punti di vantaggio a questo punto del campionato sono significativi”. “Noi cerchiamo sempre di passare dal gioco – l’analisi di mister Francesco Monteleone per l’Ovadese – Il risultato di oggi ci sta. Il rammarico è per alcuni punti persi in altre partite”

 

Formazioni – Ovadese: Fiori, Carosio, Ferraro, Olivieri, Oddone, Sola, Rossi (Oliveri), Giacobbe (Chillè), El Amraoui, Coccia, Panariello. All.: Monteleone.

Gaviese: Gilardi, Contiero (Sterpi), Guaraglia (El Amraoui), Bisio, Ravera, Taverna, Meta, Perfumo, Barone (Rigobello), Trofin, Marongiu. All.: Lolaico.    

19/02/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus