Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Costa d'Ovada

Tennistavolo: Saoms a valanga in serie C1

Tre sconfitte per i costesi, usciti vittoriosi solo in C1 con i liguri del T.T. Vallecrosia. Niente da fare, con un pizzico di sfortuna, nel derby di C2 con il T.T. Alessandria. Ora i campionati si prendono due settimane di pausa
COSTA D'OVADA - L'unica vittoria arriva dalla serie C1, dove il netto divario tra la Saoms Costa d'Ovada e il T.T. Vallecrosia produce una formalità, più che una partita. Il trio ovadese composto da Alessandro Millo, Pierluigi Bianco e Paolo Zanchetta supera gli avversari - fanalino di coda del torneo - conquistando il bottino pieno senza lasciare punti per strada. Un cinque a zero, in attesa del prossimo turno a Tagliolo contro il Verzuolo (tra due settimane), che potrebbe mettere una seria ipoteca sul discorso salvezza. Pesante la sconfitta di misura in serie C2, dove la SAOMS è in aperta lotta per la salvezza con i torinesi del CUS Torino. Nel derby provinciale con il T.T.Alessandria gli ovadesi cedono per 5 a 4 dopo 4 ore di lotta condotta, con un filo di sfortuna, da Daniele Marocchi (tripletta su Bovone, Gallia e Stoppa), Enrico Canneva (punto su Bovone) e Daniele Ramassa.

Molti rammarichi restano per i match point non sfruttati da Canneva negli incontri con Stoppa e Gallia e per la bella prestazione di Ramassa che per poco non supera il sempre osticissimo Stoppa. Con questa sconfitta si complica il cammino della squadra verso quella che sembrava poter essere una comoda salvezza. Serve una vittoria nella prossima giornata - a fronte dei risultati positivi dei torinesi, che hanno raggiunto e superato (visti gli scontri diretti) la Saoms - sul fanalino di coda Sisport Torino “B”. Sconfitta anche in D1 dove la SAOMS cede 5 a 4 al CUS Torino “A”. Non bastano le doppiette di Fabio Babboni e Ivo Puppo per superare il trio torinese formato dai giovani fratelli Allegranza. Con questa sconfitta la squadra abbandona definitivamente ogni speranza di primo posto e quindi di promozione in C2. Sconfitta netta infine in D2 con la SAOMS che cede per 5 a 0 al T.T.Alessandria. 
28/02/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus