Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Giro Rosa: conto alla rovescia per il 7 luglio

Si avvicina il passaggio della tappa della corsa, il comitato organizzatore e le associazioni al lavoro per definire il dettaglio delle iniziative di contorno
 OVADA - Inizia con il mese di giugno il conto alla rovescia verso il 7 luglio, giorno in cui la nostra città sarà teatro della partenza e dell’arrivo della seconda tappa dell’edizione 2018 del Giro d’Italia femminile. E dietro la manifestazione sportiva che porterà dalle nostre parti ventiquattro squadre, di queste nove italiane e quindici di altri paesi, con le più forti atlete del mondo pronte a contendersi la maglia rosa, il mondo delle associazione è al lavoro, con il coordinamento del “comitato di tappa”, per proporre iniziative collaterali all’evento, una celebrazione della passione sportiva e una degna presentazione di tutto il territorio. I 120 chilometri del 7 luglio abbracciano idealmente l’Ovadese, l’Acquese e il Novese nell’ambito di un progetto di valorizzazione complessiva che nasce nella prospettiva delle celebrazioni del centesimo anniversario della nascita del campionissimo Fausto Coppi in programma nel 2019.  Nel frattempo Regione Piemonte, attraverso l’Assessore allo Sport Giovanni Ferraris, ha promesso ai rappresentanti ovadesi oltre che il Patrocinio dell’ente anche un solido contributo economico.

Stessa collaborazione da parte della Camera di Commercio di Alessandria nella cui sede verrà presentata ai giornalisti la tappa di Ovada. “Tutto questo - afferma il Presidente del Comitato, Diego Sciutto - dimostra che i nostri interlocutori hanno compreso l’importanza di una simile manifestazione che va ben oltre all’aspetto sportivo. Attraverso la tappa del Giro Rosa la nostra zona, ma anche l’Acquese ed il Novese, potranno beneficiare di una vetrina che si spinge oltre i tradizionali confini provinciali e regionali. Già in occasione della presentazione avvenuta a Monza lo scorso mese di marzo, molte testate giornalistiche nazionali, in particolare quelle a carattere sportivo, hanno citato la tappa di Ovada. A queste si devono aggiungere le riviste ed i numerosi siti ciclistici di tutta Europa. In questi sono stati molto proficui gli incontri avuti con i rappresentanti del commercio locale: nella serata di venerdì 6 luglio i negozi resteranno aperti con iniziative collaterali riguardanti il ciclismo e lo sport più in generale”. Le Pro Loco di Ovada e della zona hanno dato la loro disponibilità ad esporre ognuna uno striscione di benvenuto al Giro Rosa. La Banca del Tempo è la lavoro per riproporre la decorazione “a maglia” delle piante di corso Martiri, da dove la tappa partirà. Nelle prossime settimane altre iniziative prenderanno forma.

 

3/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus