Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Giro Rosa: cena di autofinanziamento al Borgo

Una settantina di appassionati delle due ruote si sono dati appuntamento per una serata conviviale dedicata al mondo delle due ruote. Il Comitato di Tappa che ha promosso l’evento, insieme a “Il Borgo”, ha ricavato centinaia di euro che andranno a contribuire alle spese necessarie per l’organizzazione dell’evento
OVADA - E’ iniziato con una cena di autofinanziamento il percorso di avvicinamento al 7 luglio, data in cui Ovada sarà sede della seconda tappa del Giro Rosa di ciclismo femminile. Presso il Circolo Arci “Il Borgo” una settantina di appassionati delle due ruote si sono dati appuntamento per una serata conviviale iniziata con una cena e conclusasi con l’intervento del ciclista ovadese Maximiliano Oliva che ha illustrato le sue imprese ultracycling. Soddisfazione da parte dei presenti sia per le portate di buona cucina che per i racconti sportivi del protagonista. Naturalmente ad essere soddisfatto è stato anche il Comitato di Tappa che ha promosso l’evento, insieme a “Il Borgo”, che dalla serata ha ricavato centinaia di euro che andranno a contribuire alle spese necessarie per l’organizzazione dell’evento internazionale di ciclismo. Visto il successo dell’iniziativa, non è da escludersi che un simile altro evento possa essere ripetuto.
28/02/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus