Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Cremolino strapazzato dal Cavaion

Solo un gioco in due set per i biancazzurri contro i campioni d'Europa. In Serie C esordio negativo per il nuovo Grillano sul campo del Piea

 OVADA -Un KO pesante, ma in un certo senso pronosticabile. Il Cremolino torna sconfitto dalla trasferta sul campo dei campioni d’Europa del Cavaion. Eloquente il punteggio 6-1, 6-0. Una gara che la formazione di casa, ben decisa a rimanere a punteggio pieno, ha controllato in lungo e in largo. Troppa la differenza con i biancazzurri costretti finora a una preparazione a spizzichi, molto spesso al coperto e mai sul campo di casa. Un dato inquadra più di altri la sfida: nel secondo set gli ovadesi non hanno mai raggiunto il 40, un’ulteriore testimonianza del dominio della squadra di casa. Decisamente più abbordabile, e per questo fondamentale, la partita del prossimo fine settimana contro il Guidizzolo a sua volta strapazzato reduce dal successo al tiebreak 6-3, 3-6 (8-5) contro il Medole.


E’ iniziato nel frattempo anche il campionato di Serie C con il rinnovato Grillano (nella foto la presentazione ufficiale della scorsa settimana al Caffè Trieste) che ha esordito subendo una sconfitta sul campo del Piea.  Il quintetto degli ospiti era composto da Pier Giuseppe Boccaccio e Stefano Frascara a fondo campo, Cristian Boccaccio al centro ed i fratelli Carlo e Marco Frascara nel reparto avanzato, in panchina Viglietti e Carosio. Avvio disastroso del Grillano che si ritrova sotto per 4-0, a quel punto viene effettuata una rotazione tra Stefano Frascara e Cristian Boccaccio. La mossa si rivela azzeccata al punto che le due formazioni si ritrovano appaiate sul 5-5 e 40-15 per il Grillano. Purtroppo in due occasioni i terzini pur avendo a disposizione la palla da chiudere il set non riuscivano nell’intento e così era il Piea ad aggiudicarsi il primo parziale sul 6-5. Nel secondo set Grillano partiva con il piede giusto e si portava in vantaggio per 0-4, quindi 3-5 prima di chiudere sul 4-6. A quel punto si rendeva necessario il tie break che vedeva gli ospiti in vantaggio per 1-4 prima di cedere definitivamente a favore dei padroni di casa per 10-8. Nel prossimo turno, in programma sabato 14 aprile con inizio alle ore 15.30, il Grillano affronterà in casa propria gli astigiani del Rilate.   

 

10/04/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus