Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Capriata d'Orba

Capriatese: due reti al Mornese

Prosegue il momento negativo dei viola, la formazione di Ajjor si impone nella ripresa con le reti di Dionello e Cutuli rilanciandosi in classifica.
CAPRIATA D'ORBA - La Capriatese vendica il 2-0 dell’andata e liquida i viola di D’Este con il medesimo punteggio. Gara molto combattuta per 90’ quella andata in scena al Maccagno con i giocatori che, da ambo le parti.  hanno dato tutto per portare a casa il risultato. Prima emozione al 5’ con Sorbino che raccoglie palla davanti a Russo ma calcia tra le braccia del portiere. La formazione ospite si rende pericolosa con i calcio di punizione battuti da Gabriele Mazzarello: Cavo prima, Napelo poi non trovano la deviazione vincente da buone posizioni. Nella ripresa il punteggio si blocca al 10’. Punizione dalla destra per una contrato tra Ravera e Malvasi. Sulla traiettoria Dionello si aggiusta la palla e batte Russo con una potente conclusione. Magrì e Malvasi protestano per l’assegnazione del calcio di punizione ma vengono ammoniti. Entra Cassinetti, il difensore costringe subito il portiere Fiori a un intervento “salva risultato”. Nel finale il raddoppio dei gialloverdi che trovano la rete con Cutuli che, dopo un controllo, segna a parta vuota. "Partita  dura - ha commentato il mister capriatese Samir Ajjor - contro una squadra molto forte fisicamente che prova anche a giocare. Per noi era difficile dopo la sconfitta con la Castelnovese ripartire. Vittoria meritata soprattutto nel secondo tempo in cui siamo stati più presenti". "Primo tempo equilibrato - la replica di Diego Ravera, portavoce del Mornese - Nel complesso abbiamo giocato una buona partita. Una volta preso il gol di Sorbino ci siamo sbilanciati. Mercoledì non credo si giocherà col Garbagna, sul nostro campo ci sono due dita di ghiaccio".  

 

  
18/12/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus