Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Quargnento

Quargnento: sabato 3 la presentazione del restauro della Chiesa della SS. Trinità

L’edificio, dopo gli accurati interventi di recupero, diventerà il centro focale di tutte le iniziative culturali quargnentine. Sabato 3 marzo alle ore 16.30 concerto inaugurale del Quartetto Emèra
QUARGNENTO - La Chiesa della SS. Trinità si affaccia su piazza 1 Maggio, dove si trovano anche le architetture più rappresentative di Quargnento: di fronte campeggia la facciata neogotica della Basilica di san Dalmazio, da una parte l’edificio ottocentesco Silvio Pellico, ora adibito a scuola, e dall’altra il Palazzo comunale, di datazione tra fine Settecento e inizio Ottocento. Le origini della Chiesa della Confraternita della SS. Trinità, bene sottoposto a tutela ai sensi del codice dei Beni culturali e del Paesaggio, risalgono a metà del XVI secolo, come risulta dagli archivi: nel 1566 la Confraternita della Trinità era già presente e una visita pastorale del 1576 dimostra che la chiesa era già sede dell’omonima confraternita. Nel 1630 si riunirono al suo interno le autorità civili impegnandosi, in segno di ringraziamento a seguito delle guarigioni avvenute durante l’epidemia di peste, a versare ogni anno alla Collegiata di san Dalmazio sessanta lire in oro. Nel 1775 venne ristrutturata “in decentissima forma”, citando Giovanni Antonio Chenna. In epoca più recente, nel 1968, con un decreto del vescovo di Alessandria, venne disposta l'alienazione della confraternita e la conseguente vendita della chiesa, nonché la sua sconsacrazione. L’edificio, rimasto per decenni abbandonato, è stato acquistato il 9 marzo 2011 dal Comune di Quargnento, che ha percepito il suo valore storico, architettonico e artistico e le sue potenzialità, vedendo nel suo recupero il completamento della piazza che riassume i valori materiali ma anche culturali di una società. 

Sabato 3 alle 16.30 la chiesa sarà riaperta al pubblico nella sua nuova veste, dopo le opere di restauro conservativo e di recupero, rese possibili grazie al contributo della Compagnia San Paolo di Torino, con il bando Beni in Comune, e della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, con il bando Restauri-Cantieri diffusi. Molti sono stati i lavori realizzati, dal consolidamento strutturale con il rifacimento del tetto e gli interventi specifici con azione antisismica, alle opere di restauro e di risanamento conservativo. Tra i più significativi la realizzazione della pavimentazione in cotto con pianelle fatte a mano, il restauro del portone d’ingresso e del rosone centrale e il descialbo delle tinteggiature coprenti, che hanno riportato alla luce le decorazioni originali di fine Settecento. Dopo i saluti del sindaco Luigi Benzi e del presidente della Provincia Gianfranco Baldi, interverranno gli architetti Monica Fantone della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Alessandria, Asti e Cuneo e Manuela Molina, progettista e direttore dei lavori. Chiuderà la presentazione il concerto Inaugurale del Quartetto Emèra con musiche di W. A. Mozart, J. Haydn e V. Monti. Domenica 4 alle 17 avrà inizio la rassegna musicale “Monferrato Classic Festival” (marzo-aprile) con un concerto del pianista Matteo Cardelli. 

Il sindaco Luigi Benzi dichiara la sua soddisfazione per l’evento: “Quargnento per la sua posizione geografica è il crocevia tra l’Alessandrino e il Monferrato; infatti le colline del Monferrato iniziano proprio nel nostro territorio e da qui ha origine la definizione di ‘Porta del Monferrato’. Ma Quargnento è conosciuto soprattutto per essere terra di pittori, d’arte e cultura e la chiesa della SS Trinità sarà il punto focale di tutte le iniziative culturali. Inoltre, vorrei esprimere un sentito ringraziamento ai tecnici Fantone, Epifani e Crosetto della Soprintendenza, all’architetto Molina, all’Impresa B&C e a tutti coloro che a diverso titolo hanno lavorato per riportare la chiesa alle sue antiche sembianze settecentesche”.
2/03/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Salice Terme domenica 2 settembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Salice Terme domenica 2 settembre