Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Parrocchia: conferito il ministero dell’accolitato a Raheel Pascal

il giorno dell’Epifania il Vescovo di Acqui Terme Monsignor Pier Giorgio Micchiardi ha conferito l'onorificenza al seminarista di origine pakistana. La Parrocchia, inoltre, ha divulgato i dati relativi allo scorso anno

OVADA - In attesa di conoscere i movimenti demografici relativi al cammino del 2016 della Comunità Civile di Ovada, resi noti dall’Ufficio Anagrafe del Comune della città, è stata la Parrocchia, come sempre, a rendere noti i primi dati in occasione della Messa di Ringraziamento, che si discostano chiaramente da quelli di Palazzo Delfino, ma posso già offrire un’idea sull’andamento dell’anno appena trascorso. Su tutti spiccano i decessi di cui 151 in Parrocchia e 4 a Costa celebrati con il rito cattolico, oltre a quelli effettuati con il rito civile, per conto i battesimi sono stati 54 in Parrocchia e 5 a Costa con un saldo negativo di 96 unità. Un andamento così elevato dei decessi confermato anche nei primi giorni del nuovo anno dove ammontano già ad una decina i funerali. Il lato dolente sono sempre i matrimoni celebrati per la maggior parte con il rito civile, sono stati comunque 10 di cui 3 celebrati nel territorio della Parrocchia e 1 a Costa.

Sono state invece effettuate 17 pratiche di matrimonio di cui uno o entrambi i coniugi sono residenti in Ovada e 4 provenienti da altre Parrocchie con i coniugi residenti fuori Ovada.  Per quanto riguarda la somministrazione degli altri sacramenti le prime comunioni sono state 66 di 33 al San Paolo e 33  in Parrocchia e 3 a Costa, mentre le cresime sono state 66 di cui 38 in Parrocchia, 28 al San Paolo, 6 a Costa tra cui 5 adulti. Indirizzando invece uno sguardo alle vocazioni, settore sempre carente, il giorno dell’Epifania il Vescovo di Acqui Terme Monsignor Pier Giorgio Micchiardi ha conferito il ministero dell’accolitato a Raheel Pascal presso la Parrocchia dell’Assunta di Ovada. Si è trattato di un evento straordinario non solo per la città, ma per la Diocesi di Acqui  in quanto Rahell, di origine pakistana, ha studiato a Roma per poi trasferirsi nel Seminario interdiocesano di Alessandria e in questi due anni con Salman pure lui pakistano e che ha già ricevuto il ministero dell’accolitato, hanno collaborato alle celebrazioni in Ovada presso la Parrocchia e il San Paolo. 

12/01/2017
Redazione - ovadese@alice.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film