Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Tortona, domenica chiusura del traffico

Il Comune decide di chiudere la città alle macchine domenica 19 febbraio a causa dei livelli troppo alti delle polveri sottili

Domenica 19 Febbraio dalle 8 alle 20 Tortona sarà chiusa al traffico a causa dei valori di polveri sottili e biossidi di azoto che si avvicinano ai livelli di guardia, infatti il Comitato Tecnico Provinciale per la lotta all’inquinamento atmosferico ha stabilito il livello 2 come livello d’allarme, un dato importante se consideriamo che il massimo è 3. Anche le belle giornate che sono previste per il week end, che dovrebbero essere una liberazione dopo queste settimane di neve, non ha aiutano, infatti senza pioggia le polveri sottili rimangono nell’aria e dobbiamo considerare che nella provincia le rilevazioni danno un valore di 50 microgrammi per metro cubo d’aria, non poco se si considera questo valore, secondo la legge, non dovrebbe essere superato più di 7 volte l’anno e che il livello medio accettabile è di 20 microgrammi.

Di conseguenza, l’amministrazione comunale adotterà i seguenti provvedimenti:



1) il blocco della circolazione per tutti i veicoli non catalitici all’interno del secondo concentrico urbano come delimitato dalle seguenti strade che ne costituiscono il perimetro esterno e che pertanto ne rimangono escluse: C.so Don Orione (tratto compreso tra la ex Strada Statale n. 35 e la Strada Viola); Strada Viola (tratto compreso tra la Via Guala e il C.so Don Orione); Via Guala; Strada Fornaci; Viale F. e S. Coppi; Via Montello; Strada Levante Castello; Via Principe Tommaso di Savoia; Via Alle Fonti (tratto compreso tra Via Principe Tommaso e Strada Valle); Strada Valle (tratto compreso tra Via Alle Fonti e Salita Santa Barbara); Salita Santa Barbara; Via Innocenzo Quinzio; Strada Comunale Paghisano; Via M. Silla; Via Vanoni; Via dei Salvarezza; Via Dei Fragolai; Via Sacro Cuore (tratto compreso tra Via Dei Fragolai e Via Emilia); Via Emilia (tratto compreso tra Via Sacro Cuore e la ex S.S. 10); Ex S.S. n. 10 (tratto compreso tra Via Emilia e V.le Piemonte); Viale Piemonte; Via Baxilio (tratto compreso tra V.le Piemonte e Via G. Pernigotti); Via G. Pernigotti (tratto compreso tra Via Baxilio e Via S. Ferrari); Via Dellepiane; Ex S.S. 10 (tratto compreso tra Via Dellepiane e C.so Cavour); Ex S.S. 35 (tratto compreso tra C.so Cavour e C.so Don Orione); Via Don Sparpagliane (tratto compreso tra la ex S.S. 35 e il parcheggio del Santuario);



2) il blocco della circolazione per tutti i veicoli su tutte le strade del centro storico come individuato dal P.R.G. Comunale che risulta circoscritto dalle seguenti strade che ne costituiscono il perimetro esterno e che pertanto ne rimangono escluse: Via Galileo Galilei; Viale Milite Ignoto; Via Principe Tommaso di Savoia; Via Alle Fonti (tratto compreso tra Via Principe Tommaso e Strada Valle); Strada Valle; Salita Santa Barbara; Via Rinarolo; Via Pellizza da Volpedo; Corso Romita; Corso Leoniero (tratto tra Corso Romita e Via Dante Alighieri); Via Dante Alighieri; Piazza Erbe; Via Manzoni; L.go Borgarelli; Piazza Roma; Via XX Settembre;



3) il blocco della circolazione per tutti i veicoli con targa pari, all’interno del concentrico urbano come delimitato dalle seguenti strade che ne costituiscono il perimetro esterno e che pertanto ne rimangono escluse: Via Caduti della Libertà; Via Guala; Via G. Galilei; Viale Milite Ignoto; Via Principe Tommaso di Savoia; Via Alle Fonti (tratto compreso tra Via Principe Tommaso e Strada Valle); Strada Valle (tratto compreso tra Via Alle Fonti e Salita Santa Barbara); Salita Santa Barbara; Via Innocenzo Quinzio; Strada Comunale Paghisano; Via F.lli Pepe; Via Cuniolo; Viale Einaudi; Via Baxilio; Corso Repubblica; Via L. Da Vinci; Via Campanella; Via Alfieri;



La tipologia della targa (se pari o dispari) è determinata dall’ultimo numero a destra impresso sulla targa stessa, sia questo seguito o meno da lettere. Viene considerato pari il numero zero.

Dal presente divieto sono esclusi i mezzi ad emissione nulla (motore elettrico) e quelli alimentati a metano o g.p.l. o bifuel.ed inoltre:

- Veicoli adibiti a pubblici servizi ivi compreso quelli adibiti al trasporto pubblico e polizia;

- Veicoli di soccorso e di consegna medicinali e dei medici in servizio

- Veicoli di sacerdoti e ministri di culto

- Veicoli adibiti al trasporto generi alimentari

- Veicoli a servizio di portatori di handicap

Di sicuro ci sarà qualche disagio, ma bisogna ricordarsi che le polveri sottili sono una minaccia per la salute e che è nell’interesse di tutti trovare soluzioni, che magari richiedono qualche piccolo sacrificio, per portarle sotto il livello di guardia.

18/02/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film