Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Scuola: mille aspiranti professori nel caos

Il ministero blocca le immissioni a ruolo per gli insegnanti che avevano partecipato al “concorsone”. Si prosegue solo con quelle da graduatoria, le cosiddette GaE, in attesa di istruzioni da Roma. In provincia sono quasi mille i posti da ricoprire, di cui un'ottantina a tempo indeterminato
PROVINCIA - Il mondo della scuola è nel caos, a poco più di una settimana dal suono della campanella. In provincia di Alessandria mancano all'appello circa un migliaio di insegnati, dalla scuola dell'infanzia alle superiori. Ma la Direzione regionale dell''istruzione, su indicazione del ministero, ha bloccato le immissioni a ruolo, ossia le assunzioni, in attesa di chiarire meglio l'iter burocratico per i posti a tempo indeterminato, cioè le assegnazioni delle cattedre dopo il “concorsone” dello scorso anno.
“I posti mancanti sono per legge coperti per metà attingendo dalla graduatoria del concorso, e metà dalla graduatoria ad esaurimento, le GaE, ossia i 'precari' – spiega Carlo Cervi di Cisl Scuola – Il blocco delle immissione da concorso, però, blocca anche le assunzioni a tempo indeterminato”. Il sindacato non nasconde la preoccupazione visti i tempi ristretti con cui si deve ora lavorare per garantire un corretto inizio dell'anno scolastico. 
Il provveditore Antonino Meduri assicura però come “già da oggi dovrebbero riprendere le nomine dalle graduatorie ad esaurimento e, sempre oggi, si terrà una riunione presso la direzione regionale per ricevere direttive su come procedere”.
Alla base dello stop c'è una questione burocratica. Le graduatorie devono essere approvate entro il 31 agosto, ma in alcune regioni non è ancora stato completato il lavoro e circa il 25% delle "classifiche" non sarà a disposizione nei termini stabiliti. Il rischio è che si debba ricorrere a graduatorie molto vecchie.
Su tutto il territorio provinciale sono oltre 900 i posti “mancanti” che dovranno essere coperti con le immissioni a ruolo. Così distribuiti: scuola per l'infanzia 100 posti vacanti; scuola primaria 160; secondaria di primo grado (medie) 260, scuola secondaria 400.
A questi vanno aggiunti circa un centinaio di posti vacanti per il personale Ata.
29/08/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film