Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Reschigna incontra i sindacati e rassicura sugli esuberi

Nei prossimi giorni dovrebbero svolgersi ulteriori incontri, una volta che le Province avranno consegnato i numeri definitivi alla Regione
PROVINCIA - Nella mattina di venerdì 30 ottobre si è nuovamente tenuto un incontro tra i sindacati e il Vicepresidente regionale Reschigna dopo l'approvazione della Legge sul riordino delle province.
L'incontro era stato convocato sulla bozza di accordo quadro tra la Regione, l'Ente Province e Sindaco della Città Metropolitana, ai sensi dell'art.9 della LR 145 sul riordino delle funzioni amministrative.
"Il Vicepresidente - spiegano i sindacati - ci ha confermato che la prossima settimana si dovrebbe giungere a questa intesa: ad oggi la Regione è in possesso dei nominativi di quasi tutte le Province tranne Vercelli, Biella e Cuneo, che arriveranno nelle prossime ore, al più tardi lunedì.
Per quanto riguarda il portale, la Regione ha caricato un nominativo e si sono accreditati in modo tale che nelle prossime settimane possano essere caricati tutti gli elenchi interessati alle funzioni regionali.
Il Vicepresidente ha dichiarato che non ci sono esuberi; solo nel caso di problemi legati alla Legge di stabilità potrebbero essercene 35, ma che in ogni caso verrebbero risolti.
Ha confermato, per quando riguarda i CPI, oltre all'impegno assunto alla partecipazione sia sua, sia dell'Assessore al Lavoro all'assemblea indetta dalla Città Metropolitana CPI, che ci sarà un incontro con le OO.SS. dove verrà confermato che i lavoratori dei Centri per l'Impiego, una volta ultimata la Legge di riordino di Piemonte Lavoro, “verranno trasferiti a Piemonte Lavoro”.
Il numero dei lavoratori interessati ai trasferimenti o al pagamento diretto della Regione sono: 700 dipendenti sulle funzioni regionali; 449 mercato del lavoro; 153 funzione polizia amministrativa locale; 90 (10%) funzioni generali. Totale: 1392
A questi, si deve sommare il pagamento del 40% alla funzione ambiente che corrisponde a circa 150 persone, per un totale di circa 1542".

Nei prossimi giorni dovrebbero svolgersi ulteriori incontri, una volta che le Province avranno consegnato i numeri definitivi alla Regione.
 
31/10/2015
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi