Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Prima Categoria - girone H

Prima Categoria: al La Sorgente il big match, è sorpasso in vetta

La Sorgente batte la Luese nel big match, Ranzato sgambetta la Luese. Il Sexadium ne fa sei al Pro Asti, manita Quattordio alla Castelnovese
PROVINCIA - La Sorgente si aggiudica il big match contro il Savoia, riconquistando così la vetta della classifica. Alla squadra di Boveri bastano nove minuti per sbloccare il risultato: Della Bianchina trasforma il calcio di rigore assegnato alla squadra di casa dall’arbitro Oraldi. Nel secondo tempo è ancora La Sorgente a colpire per prima: il subentrato Guagliardo fa 2-0 al ventiquattresimo. Questa volta il Savoia reagisce ed accorcia le distanze cinque minuti dopo, quando Perfumo trasforma il secondo penalty assegnato in questa partita. Il gol di un altro subentrato, Patrick Viazzi, ristabilisce il doppio vantaggio per la squadra di casa. L’ultimo sussulto di orgoglio del Savoia si concretizza nel gol di Vescovi, ma si è ormai nei minuti di recupero: finisce 3-2 per il La Sorgente. 

LA SORGENTE - SAVOIA 3-2
Reti (2-0, 2-1, 3-1, 3-2): 9' rig. D. Bianchina (L), 24' st Guagliardo (L), 29' st rig. Perfumo A. (S), 42' st Viazzi (L), 47' st Vescovi (S)

La Sorgente (4-3-1-2): Gallo, Rizzo, Mirone, Sciacca, D. Bianchina, Roveta (2' st De Bernardi), Reggio, Lovisolo, Acampora, Rapetti (14' st Guagliardo), Campazzo (33' st Viazzi). A disp. Gastaldo, Cambiaso, Goglione, La Rocca. All. Boveri
Savoia (4-3-1-2): Figini, Capuana, Cerutti, Borromeo, Cairo, Bidone D., Perfumo A., Cirio (22' st Vescovi), Dell'Aira (35' st Orsi), Giordano G., Corsaletti (44' st Islamaj). A disp. Tasca, Giordano A., Di Balsamo, Giarrusso. All. Adamo.




Al termine di una gara giocata in modo intenso da entrambe le squadre, il Felizzano supera il Libarna con il punteggio di 2-1. Il punteggio si sblocca nel finale del primo tempo, quando Cresta trova il modo di superare per la prima volta Lucarno. Il subentrato Perri regala il punto del pareggio al Libarna, ma a dieci minuti dal termine è ancora la squadra di casa ad esultare: il solito Mirco Giannicola fissa il punteggio sul 2-1 e regala ai suoi tre punti importanti in ottica playoff. 

FELIZZANO - LIBARNA  2-1
Reti (1-0, 1-1, 2-1): 44' Cresta (F), 22' st Perri (L), 35' st Giannicola (F)

Felizzano (4-4-2): Berengan, Cresta, Castelli, Ghè, Cornelio, Ghezzi (25' st Aagoury), Monaco (35' st Cerrina), Banchelli, Giannicola, Belli (10' st Rota), Marello. A disp. Gatti, Perfumo Kevin, Patria, Zamperla. All. Usai
Libarna (4-4-2): Lucarno, Allegri, Scabbiolo (23' La Neve), Portaro, Donà, Semino, Scali, Petrosino, Russo, Pannone (35' st Tedesco), Masuelli (10' st Perri). A disp. Colombo, Soffientini. All. Carrea 




Il Villaromagnano ottiene, in rimonta, un punto contro il Castelnuovo Belbo. La squadra ospite spreca il doppio vantaggio, frutto dei gol realizzati al trentaseiesimo del primo tempo da Dickson ed al quindicesimo della ripresa da Lotta. Nel giro di sei minuti, infatti, il Villaromagnano trova la via della rete due volte: al trentatreesimo Gianelli riapre la gara, al trentanovesimo Scarmato fissa il punteggio sul due pari. Un minuto dopo il gol dell’aggancio sono espulsi lo stesso Scarmato e Caligaris, giocatore del Castelnuovo.

VILLAROMAGNANO - CASTELNUOVO B. 2-2 ale: dopo appena tre minuti Faletti sblocca il punteggio, al ventesimo Arnese raddoppia. Il venticinquesimo minuto è un momento di svolta: sono espulsi al contempo Cesaro, del Quattordio, e Mastarone, gioc
Reti (0-2, 2-2): 36' Dickson (C), 15' st Lotta (C), 33' st Gianelli (V), 39' st Scarmato Luca (V) 

Villaromagnano (4-4-2): Ballotta, Ratti, Cremonte (31' st Imbre), Raccone, Albanese, Priano, Scarmato Luca, Bordoni, Gianelli, Felisari (3' st Vizdoaga), Casagrande. A disp. Mazzarello, Scotti, Farina, Agrati, De Filippo. All. Masneri 
Castelnuovo B. (4-4-2): Gorani, Caligaris, Vitari (34' st Mecca), Biamino L., Borriero, Berra, Dickson, Conta, Sirb, Gulino (11' st Lotta), Bertorello. A disp. Guarina, Sconfienza, La Rocca. All. Musso. 

Espulsi: 40' st Scarmato Luca (V), 40' st Caligaris (C) 




Il Sexadium travolge la Pro Asti Sandamianese: è 1-6. La squadra di Cellerino mette al sicuro i tre punti già nel primo tempo. Il punteggio è sbloccato, su calcio di rigore, da Belkassiouia al diciassettesimo; al trentesimo Luca Castorina fa 0-2. La Pro Asti riapre la gara in avvio di ripresa: l’arbitro Olanescu assegna un altro calcio di rigore, questa volta a favore dei padroni di casa. Deleani non lo spreca. La reazione del Sexadium non si fa attendere: il doppio vantaggio è ristabilito al ventesimo, quando Belkassiouia realizza la propria personale doppietta. Castorina non è da meno: si ripete al venticinquesimo e fa 1-4. Nel finale c’è spazio anche per la doppietta di Ottria, che fissa il risultato sull’1-6. Tra le fila della squadra di casa sono espulsi, nel secondo tempo, Sculeac e Bresciani. 

PRO ASTI SAND. - SEXADIUM 1-6 
Reti (0-2, 1-2, 1-6): 17' rig. Belkassiouia (S), 30' Castorina (S), 4' st rig. Deleani (P), 20' st Belkassiouia (S), 25' st Castorina (S), 40' st Ottria (S), 47' st Ottria (S) 

Pro Asti Sand. (4-3-3): Sculeac Daniel, Quaglia, Foulal, Bresciani, Alafleur, Fabaro, Paonessa, Deleani, Aloi, Kumrija, Altomonte. A disp. Ferrero Ginosa Raffaele. All. Fava 
Sexadium (4-4-2): Gallisai (33' st Nocito), Calligaris, Ottria, Marcon, Cellerino M., Ottria (1' st Barbasso), Verone Geremia, Bovo, Ricca (30' st Foglino), Castorina, Belkassiouia. A disp. Ferretti, Ruffato, Colombo, Cipolla. All. Cellerino 

Espulsi: 15' st Bresciani (P), 45' st Sculeac Daniel (P)




Continua il buon momento di forma del Quattordio, che supera agevolmente l’ostacolo Castelnovese con il punteggio di 5-1. L’approccio alla gara degli undici schierati da Miraglia è ottimatore della Castelnovese. La prima frazione si chiude con il gol di Bellantonio, che dimezza lo svantaggio. Il secondo tempo è tutto di marca Quattordio: la squadra di casa dilaga grazie alla doppietta di Rossini ed alla rete Moscatiello. 

QUATTORDIO - CASTELNOVESE 5-1
Reti (2-0, 2-1, 5-1): 3' Faletti (Q), 20' Arnese (Q), 44' Bellantonio (C), 15' st Rossini (Q), 35' st Rossini (Q), 45' st Moscatiello E. (Q)

Quattordio (4-5-1): Turco, Faletti (20' st Moscatiello E.), Cesaro, Ferrari, Russo, Miraglia, Russo Giovanni (1' st Polla), Cesaro, Rossini, Gagliardone, Arnese (5' st Mancuso). A disp. Quaglia, Ozor. All. Miraglia
Castelnovese (4-4-2): Brites, Trovamala, Setti, Ramundo (20' st Longo), Bellantonio, Gavio, Fossati, Mastarone, Gatti (1' st Grandin), Baccaglini (12' st Orsi), Belvedere. A disp. Andriolo, Bonavida N.. All. Tarditi

Espulsi: 25' Mastarone (C), 25' Cesaro (Q).



Aurora Calcio - Junior Pontestura 0-1
Un rigore realizzato da Roccia, all’ottavo della ripresa, regala i tre punti al Junior Pontestura nel match contro l’Aurora. La squadra di Greco, uscita a mani vuota dall’incontro, finisce lo stesso in nove uomini, per effetto delle espulsioni inflitte nel finale a Cassaneti ed a Berri.
9/04/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Salice Terme domenica 2 settembre
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Salice Terme domenica 2 settembre