Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Anche il Comune "scende" in campo contro il piano di razionalizzazione scolastica

La giunta casalese ha espresso la sua contrarietà sia alla mancata concessione del liceo artistico per il Balbo, sia all'apertura di una scuola agraria ad Ovada che andrebbe a penalizzare l'attività consolidata del "Luparia" di San Martino di Rosignano
CASALE MONFERRATO - La giunta comunale casalese "boccia" il piano di razionalizzazione scolastica impostato recentemente dalla Provincia di Alessandria e, di fatto, si schiera accanto alla posizione dell'Istituto superiore Balbo che lo aveva impugnato con una dura reprimenda del dirigente Riccardo Calvo.

Nella delibera approvata ieri dall'esecutivo municipale guidato da Giorgio Demezzi viene espressa contrarietà per la non approvazione della possibilità di aprire una sezione artistica per il Balbo, nonostante la recente inaugurazione dell'aula multmediale avesse fatto ritenere che quest'anno la Provincia di esprimesse in senso positivo

. Ma la valutazione negativa dell'amministrazione comunale di Casale non si ferma qui, in quanto c'è, a suo dire, un'altra criticità: si tratta dell'autorizzazione ad istituire un istituto professionale agrario ad Ovada.

"A San Martino di Rosignano - spiega il sindaco Giorgio Demezzi - è operante da alcuni decenni l'Istituto agrario "Vincenzo Luparia" che è un punto di riferimento non soltanto per l'area monferrina e che ha sviluppato nel tempo diverse professionalità. Una decisione come quella intrapresa dalla Provincia rischia di penalizzare ulteriormente il sistema scolastico casalese":

E, a riguardo dell'agrario, va rilevato che è posto in una zona dove convivono a distanza di pochi chilometri diversi tipi di colture agricole, da quelle dell'ortofrutta (Borgo San Martino), a quella della vite (la collina monferrina), a quella risicola (l'Oltrepo Casalese).

Il documento verrà inviato nei prossimi giorni all'Ufficio scolastico regionale del Piemonte.
16/01/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film