Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Piemonte

Allerta meteo: Anci pronta a chiedere lo stato di calamità

Il presidente dell'associazione dei Comuni piemontesi: "auspichiamo un veloce ritorno alla normalità e invitiamo sindaci e amministratori a contribuire alle operazioni di soccorso attraverso l’invio di volontari"
PIEMONTE - "ANCI Piemonte è disponibile a raccogliere le disponibilità che i sindaci dei Comuni piemontesi vorranno offrire ai Paesi colpiti dall’emergenza maltempo”. Lo ha detto il presidente dell’associazione regionale dei Comuni, Andrea Ballarè, che venerdì 25 novembre ha inviato un messaggio di ringraziamento alla Protezione Civile e ai tanti volontari, impegnati negli interventi di soccorso.

“Siamo vicini ai Sindaci, ai cittadini e alle numerose aziende del territorio devastate dalle esondazioni - ha affermato Ballarè - assieme alla Regione Piemonte avanzeremo al Governo la richiesta di riconoscimento dello stato di calamità per le zone interessate. Per intanto – ha proseguito Ballarè - auspichiamo un veloce ritorno alla normalità e, a tal fine, lanciamo un preciso appello ai sindaci e agli amministratori degli oltre 1200 comuni piemontesi affinché contribuiscano alle operazioni di soccorso attraverso l’invio di volontari, coordinandosi con la Protezione Civile o direttamente con l’ANCI regionale”.

L’appello, pubblicato sul sito e sui social dell’ANCI, è stato rilanciato in Comuni piemontesi tramite apposita newsletter e attraverso un SMS di Alert System che invita gli amministratori locali a contattare gli uffici dell’associazione per manifestare la propria disponibilità, che verrà poi trasmessa direttamente agli organi di Protezione Civile.
“Confidiamo nel grande cuore del Piemonte – conclude Ballarè – sono certo che ancora una volta sapremo fare la nostra parte, come è avvenuto dopo il terremoto in Centro Italia”.



 
26/11/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi