Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Acqui - Genova: vertice tra le due regioni

Giovedì prossimo in città i due assessori ai trasporti per fare il punto sulla tratta indicata da Legambiente come una delle dieci peggiori del Paese
OVADA - Si terrà giovedì prossimo, a partire dalle 18.00, il vertice tra i due assessori ai Trasporti, Giovanni Berrino per il Piemonte, Francesco Balocco per la Liguria. All’ordine del giorno, nell'incontro organizzato dal consigliere regionale Pd, Walter Ottria, un solo punto: il futuro dell’Acqui – Genova, in particolare come porre un freno all’emorragia di servizi in corso negli ultimi anni e culminata lo scorso 13 dicembre con l’entrata in vigore del contestato orario cadenzato. “Dovrà essere un confronto a tutto campo – spiega l’iniziativa il sindaco di Ovada, Paolo Lantero – E per questo non sono invitato solo i sindaci toccati dalla linea ma tutti i primi cittadini dell’Ovadese, dell’Acquese e della Valle Stura”. I totale potrebbero essere una quarantina. “Auspichiamo vivamente – aggiunge Katia Piccardo, sindaco di Rossiglione - che le due Regioni dialoghino e possano mettere in atto una pianificazione strategica condivisa con obiettivi seri che diano risposte concrete alle istanze dei pendolari: efficientare il servizio, colmare lacune, diminuire tempi di percorrenza ed arrivare ad un'offerta completa”.   “Chiediamo di dare una prospettiva alla linea – spiega Fabio Ottonello, presidente dell’associazione che tutela gli interessi degli utenti – La Liguria ci aveva assicurato che non sarebbero state più decurtate le risorse. Di fatto l’orario cadenzato per noi ha significato nuovi tagli”. Di questi tempi l’anno scorso l’assessore piemontese Balocco aveva parlato della possibilità di creare un’unica tratta da Asti a Genova e di un conseguente passaggio del tratto in partenza da Acqui sotto la gestione della sua Regione che sarebbe stata disponibile a investire. Alle parole però non sono seguiti fatti particolarmente rilevanti.

 

17/05/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Sezzadio: la "Marcia per l'acqua" contro la discarica
Sezzadio: la "Marcia per l'acqua" contro la discarica
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé