Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

A Casale amministratori targati centro destra

Anche a Casale e nel casalese le nomine nella partecipate hanno un sapore politico più che meramente tecnico, anche se presidenti e consiglieri non sono frutto di una nomina diretta

Rispetto al recente passato, dopo la vittoria di Giorgio Demezzi e della coalizione di centro–destra che lo sostiene, nel 2009 l’asse si è spostato in questa direzione, mentre in precedenza aveva ruotato in quella opposta. Così al Pdl è toccata la nomina di Franco Cellerino, già esponente di primo piano in Forza Italia, alla guida dell’Azienda multiservizi casalese. Titolare di un’agenzia immobiliare nel centro di Casale, Cellerino ha lavorato molto per sviluppare l’ambito delle energie rinnovabili, e sotto la sua presidenza l’Amc prosegue il cammino che negli anni l’ha sempre vista come “gioiello della corona” del Comune di Casale, che ne detiene la quota di maggioranza. Francesco Mazzucco, già consigliere comunale, ex Uniti per Casale, ex Udc poi approdato alla Dc di Pizza nelle ultime elezioni aveva fatto una dichiarazione pubblica di sostegno alla candidatura di Demezzi. Qualche mese dopo è stato nominato alla guida di Amc Energia, una società interamente controllata dall’Amc.

 
Nel Consorzio Casalese Rifiuti al timone c’è un altro esponente del Pdl, Aldo Visca, sindaco di Cerrina ed anche consigliere provinciale. Nel consiglio siedono il sindaco di Balzola Gianfranco Bergoglio, il vice sindaco di Cella Monte Vittorio Coppo, Mauro Marchisio ed Roberto Quirino, esponente di Sel, già consigliere ed assessore comunale e già alla guida negli anni Novanta del Consorzio rifiuti quando venne individuato il sito (all’epoca contestatissimo) dei Bazzani per la realizzazione della discarica consortile tuttora attiva. La Lega Nord ha indicato invece come presidente della Cosmo Spa l’avvocato Fabrizio Amatelli, all’epoca della designazione semplice ‘uomo d’area’, oggi aderente al Carroccio. Con lui in consiglio ci sono Claudio De Luca, indicato dal Comune di Casale, il sindaco di Villadeati Giovanni Baroero, quello di Morano sul Po, Enzo Piccaluga, e quello di Giarole, Renata Zecchino.

16/12/2011
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi