Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Una nuova farmacia: il Comune chiede di aprirla nel Borgo

Palazzo Delfino coglie l'opportunità offerta dal decreto Monti sulle liberalizzazione. Una decisione a fine 2012
 C’è spazio per una nuova farmacia nella nostra città. L’Amministrazione comunale di Ovada ha inviato in Regione la documentazione necessaria per essere inserita nella lista di comuni in vista nel prossimo bando che si aprirà a dicembre 2012. Il decreto Crescitalia stabilisce un rapporto di una farmacia ogni 3.300 abitanti, ma per aprire la procedura è sufficiente la metà più uno (1651): la nostra città con 11.915 abitanti rientra pienamente nella tipologia. A palazzo Lascaris è già stata inviata anche la mappatura necessaria: l’area individuata per l’insediamento è quella del Borgo di Ovada. “Pensiamo si tratti della parte della città meno servita – spiega l’assessore al Commercio Silvia Ferrari – utilizzabile anche da chi gravita a ridosso di via Novi. Così rendiamo più omogenea la distribuzione”.

La prima ipotesi avanzata era stata quella dello spazio a ridosso dell’intersezione tra corso Martiri della Libertà e via Voltri, poi accantonata per problemi logistici, primo fra tutti l’assenza di parcheggi.  Attualmente i quasi 12 mila abitanti sono serviti da tre realtà, due nel centro storico tra via Cairoli e Piazza Assunta, la terza in Corso Saracco: Ovada può contare su una copertura più che adeguata con almeno una farmacia aperta per 24 ore e per sette giorni alla settimana. “Ora rimaniamo in attesa di comunicazioni da parte della Regione – continua Ferrari che nel frattempo ha comunicato le intenzioni dell’Amministrazione all’Asl e all’Ordine dei Farmacisti – A Torino non sono obbligati a accogliere alla prima occasione la nostra richiesta: c’è una possibilità che slitti al 2014 (i bandi vengono aperti sono negli anni pari ndr)”.

28/04/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film