Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Tre eventi per la Festa della Liberazione

Dal Festival Pop della Resistenza (in programma giovedì 20 aprile) alla mostra presso la Loggia di San Sebastiano. Coinvolta nel ricco calendario di iniziative anche la rassegna "Incontri d'Autore". Martedì 25 aprile si svolgeranno le celebrazioni.

OVADA - Si svolgeranno nei prossimo giorni i tre eventi organizzati dal Comune di Ovada per celebrare il 72° anniversario della Liberazione. Si inizia giovedì prossimo presso il Teatro Splendor alle ore 20.45, dove per il settimo anno consecutivo, torna il Festival Pop della Resistenza in collaborazione con ATID e ANPI (Sezione di Ovada. Questa edizione del Festival è dedicata a Roberta Alloisio, la più grande voce femminile della canzone in genovese, conosciuta e apprezzata anche in Argentina, nata ad Alessandria e prematuramente scomparsa lo scorso 3 marzo, all’età di 53 anni. Sul palco, Gian Piero Alloisio, fratello di Roberta, presenta il nuovo spettacolo di teatro-canzone "Ragazze coraggio", che, dopo Aria di libertà, e Luigi è stanco, completa la sua trilogia dedicata alla Resistenza. Si prosegue sabato 22 aprile alle ore 10,30 presso la Loggia di San Sebastiano con l’inaugurazione della mostra “In un giorno di aprile si è fatta la storia” organizzata in collaborazione con la Banca del Tempo “l’idea”, l’Accademia Urbense e l’ANPI di Ovada La mostra rimarrà aperta da sabato 22 a martedì 25 aprile dalle ore 10,30 alle ore 12 e dalle 16,30 alle 19.

Sempre nella stessa giornata, alle ore 17,30 all’interno della XXI Rassegna Incontri d’Autore presso la Loggia di San Sebastiano, si terrà la presentazione del libro “Quattro ore nelle tenebre” di Paolo Mazzarello con l’introduzione all’autore di Paola Piana Toniolo, storica locale. Tutte le manifestazioni sono ad ingresso libero. Martedì 25 aprile al via la celebrazione ufficiale. Alle ore 9,15 raduno in piazza Matteotti, quindi celebrazione della Santa Messa presso la Cripta dei Caduti al Cimitero; alle ore 10,15 omaggio al monumento alla Resistenza in via Gramsci, al monumento dei Caduti di tutte le guerre e alla lapide dei fucilati di piazza XX Settembre; come negli anni precedenti partecipa la banda “A. Rebora” diretta dal M° G.B. Olivieri. Alle ore 11,15 cerimonia conclusiva presso la Loggia di San Sebastiano: dopo i saluti del Sindaco Lantero e della sezione cittadina dell’Anpi, interventi artistici a cura del Festival Pop della Resistenza con la partecipazione degli alunni del corso ad indirizzo musicale della Scuola Secondaria di I° grado “Pertini” di Ovada. 

16/04/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



I prossimi obiettivi della CISL di Alessandria e Asti
I prossimi obiettivi della CISL di Alessandria e Asti
Intervista a Milena Vukotic, Lucia Poli, Maril? Prati "Le Sorelle Materassi"
Intervista a Milena Vukotic, Lucia Poli, Maril? Prati "Le Sorelle Materassi"
Intervista al regista Marco Sciaccaluga allo Stabile di Genova
Intervista al regista Marco Sciaccaluga allo Stabile di Genova
Giro dell'Appennino, tutto pronto per il via
Giro dell'Appennino, tutto pronto per il via
Bozzetti e lavori degli studenti per la realizzazione del "murale contro la violenza"
Bozzetti e lavori degli studenti per la realizzazione del "murale contro la violenza"
Tir travolge sull'A10 squadra di lavoro da Ovada
Tir travolge sull'A10 squadra di lavoro da Ovada