Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Plastipol: rimonta quanto tutto sembra perduto

La formazione maschile batte Venaria dopo essere stata sotto 2-0 e 14-8 nel tiebreak. Sconfitta pesante per la Cantine Rasore contro la Union Volley
 OVADA - Tira un grosso sospiro di sollievo la Plastipol che viene a capo dello scontro diretto con Venaria quando tutto sembrava indicare una sconfitta pesante. C’è qualcosa che non va nella Cantine Rasore che contro l’Union Volley lascia strada in tre comodi set.

I maschi E’ sembrata finita in più occasioni, con la squadra ospita avanti di due set e ancora quando nel tiebreak il vantaggio dei torinesi è stato 14-8. Invece Mangini e compagni hanno saputo essere più forti di una prestazione comunque altalenante. Parziali: 27-29, 23-25, 25-11, 25-11, 17-15. In avvio Ovada è da subito molto imprecisa e frettolosa nella situazioni di attacco. Nonostante tutto si arriva sul 22-22 prima della soluzione ai vantaggi. Ovada parte bene (5-1) nel secondo parziale. Venaria ha però la forza di rimontare lentamente e arrivare sul 20-19. Uno sciagurato parziale di quattro punti regala il successo alla formazione ospite. La formazione di Suglia non si perde d’animo e conduce, anche largamente la terza frazione: 7-4, 14-9, 20-17. Venaria si riavvicina sul 22-20 ma cede il set. Il quarto è senza storia dopo il parziale iniziale di 9-0. L’allenatore avversario capisce l’antifona e approfitta per dare riposo ai suoi titolari. Sembra la scelta giusta dato che il suo sestetto fa corsa di set nel tiebreak. Dall’8-6 Venaria conquista sei match ball. Ovada annulla il primo, poi sul servizio di Bobbio fa il miracolo di recuperare la situazione. Venaria ha un’ultima occasione sul 15-14 ma poi la Plastipol sorpassa e si aggiudica l’incontro. “Prendiamo questi due punti molto importanti – ha commentato al termine il direttore sportivo Alberto Pastorino – Alla vigilia probabilmente non saremmo stati contenti ma per come si sono messe le cose siamo consapevoli di aver ottenuto un risultato importante”.

Tabellino: Nistri 3, Mangini 22, Ravera 2, Castagna 12, S. di Puorto 8, Baldo 14. Libero: Iannì. Ut.: Fr Bobbio 5, Cecov, Pedemonte. All.: Suglia.

Le ragazze E’ un momento difficile per la formazione di Suglia che subisce la grande fisicità di una formazione giovane, non dà mai la reale sensazione di poter ribaltare le sorti dell’incontro con l’Union Volley. Parziali: 16-25, 22-25, 20-25. Le ragazze di Ceriotti mostrano da subito difficoltà in ricezione contro il forte servizio delle avversarie. La conseguenza diretta è la difficoltà a proporre trame di gioco efficaci. Nel primo Ovada è avanti 9-7, poi si fa raggiungere sul 12-12. Un parziale di 6-0 è quello che decide la frazione. Nel secondo set Fossati e compagne sono avanti sul 13-12 ma si ritrovano a rincorrere sul 13-17. Sul servizio di Giacobbe arriva il pareggio 21-21 ma non è sufficiente. Il terzo parziale vede ancora le padrone di casa avanti nella fase iniziale e dopo il primo sorpasso ancora sul 16-14. Le ospiti chiudono ogni discorso portandosi sul 22-17 prima della facile chiusura. “Non c’è dubbio che si tratti – ha commentato al termine il ds Alberto Pastorino – di una battuta d’arresto grave. In questo momento fatichiamo in ricezione e andiamo in affanno. I frequenti break non ci aiutano a mantenere la tranquillità”.

Tabellino: Bastiera, Fossati 11, Bianchi 2, Boido 9, Giacobbe 3, Ravera 11. Libero: Lazzarini. Ut.: Boarin 5. All.: Ceriotti. 

3/12/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film