Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Paesi e sapori: pro loco in festa per il weekend del gusto

Il format, ormai ampiamente rodato e consolidato, sarà riproposto dalla Pro Loco ovadese nel weekend, con 14 stand di altrettanti enti e associazioni locali che si preparano a "invadere" piazza Martiri della Benedicta.

OVADA - Resterà chiuso fino a lunedì mattina (alle ore 12.00) il parcheggi di piazza Martiri della Benedicta, location riconfermata per la 14° edizione di "Paesi e sapori". Nel corso degli anni la kermesse enogastronomica ha saputo ritagliarsi uno spazio sempre più importante nel calendario delle iniziative provinciali e del Basso Monferrato, come dimostrato dal numero crescente di visitatori. Un format vincente, ormai ampiamente rodato e consolidato, che sarà riproposto dalla Pro Loco ovadese nel fine settimana (sabato 19 e domenica 20 maggio), con quattordici stand di altrettanti enti e associazioni locali che si preparano a "invadere" piazza Martiri della Benedicta. Il menù, come al solito, è decisamente variegato, e spazia dai piatti unici fino ai primi, secondi con contorno e dolci.

Si passa quindi dal fiazein all’antica (Pro loco di Battagliosi e Albareto) alle frittelle e patatine (Pro loco Costa e Leonessa), dalla farinata (Montaldo Bormida) alle piadine di polenta farcite (Trisobbio) e alla focaccia al formaggio (Cimaferle). Tra le proposte dell’apprezzata due giorni culinaria ci sono anche i testaroli (Croce Verde Ovadese) mentre, in attesa della sagra estiva, saranno disponibili le lasagne nella peirbuieira (Polisportiva Rocca Grimalda). Completano la “carta dei primi” le lasagne al forno (ASD Amici del Borgo), e gli agnolotti (Asd Tagliolese). Si passa poi alla rosticciata mista con patate (Cassinelle), al fritto misto di pesce (Insieme per Castelletto), fino agli spiedini di pecora con panisette (US Moretti 70). Chiusura con dolci casalinghi (Anspi Silvano), mentre la Pro loco di Ovada si occuperà di bar e gelati. Gli stand apriranno alle 18.00 di sabato 19 maggio e resteranno in funzione fino a tarda sera: i fornelli si riaccenderanno poi per il pranzo della domenica, a partire dalle 12.00, e di nuovo alle 18.00 per l’ultima serata di festa. Il Comune di Pont Saint Esprit, con cui Ovada ha stretto ufficialmente un gemellaggio, sarà ospite della rassegna. Tanti anche gli eventi collaterali che andranno in scena a cavallo tra le due giornate di festa. Detto che l’inaugurazione ufficiale avverrà alle ore 17.00, nella serata di sabato è previsto il concerto della “Per un pugno di mollica band” (ore 21.00), mentre domenica si passa dalle due ruote (“Pedalando in bicicletta” alle ore 10.00) allo Schiumaparty (ore 16.00) fino al flash mob conclusivo dell’ASD Mamborico (ore 19.00).

17/05/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
“HAKUNA MATATA “ per un pomeriggio e una sera “senza pensieri” al TEATRO ALESSANDRINO SABATO 17 MARZO
“HAKUNA MATATA “ per un pomeriggio e una sera “senza pensieri” al TEATRO ALESSANDRINO SABATO 17 MARZO