Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Ovadese Silvanese: cresce il vantaggio in campionato

Il pareggio di San Giuliano combina con la sconfitta interna dell'Asca ora a quattro punti. Vennarucci: "Poco lucidi nel secondo tempo". Gioved c' la Coppa contro la corazzata Venaria Reale
 OVADA - La buona notizia della domenica è il punto guadagnato sull’Asca al secondo stop consecutivo contro il Felizzano. Per questo lo 0-0 di San Giuliano è accolto dal clan dell’Ovadese Silvanese come un ulteriore passetto sulla strada che deve portare al salto di categoria. Sullo sfondo una prestazione a tratti buona in altri meno condizionata dall’assenza non preventivata del giocatore, Matteo Mossetti, che dalla prima giornata ha assunto il ruolo di faro della manovra e del centrocampo. Contro una squadra che ha provato a giocare sulle ripartenze e sull’intensità è mancata la capacità dell’ex Novese, Acquanera e molte altre formazioni di categorie superiori di creare opportunità da palloni apparentemente anonimi. “Abbiamo giocato un buon primo tempo – ha commentato al termine della sfida mister Maurizio Vennarucci – con l’intensità giusta ed abbiamo creato qualche occasione. Nella ripresa siamo andati meno bene, è mancata un po’ di lucidità. Il gioco è stato anche molto spezzettato. Ci tenevamo a vincere, non sempre è possibile”. Proprio nella ripresa sono arrivati i correttivi con l’inserimento di Federico Perfumo sulla sinistra e di Alessandro Perfumo nel tridente al posto di Dentici. Sono entrati anche Montobbio e per uno spezzone nel finale Barbato. Ma di occasioni vere non se ne sono viste. Ora la squadra è attesa dalla notturna di Coppa di giovedì sera in trasferta sul campo del Venaria Reale che ha fatto il vuoto nel Girone C della Prima Categoria con 20 vittorie e tre pareggi. Tra le fila dei torinesi, un’autentica corazzata, anche l’ex Inter e Udinese Pasquale. L’intento è quella di dare alla gara la giusta importanza pur non dimenticando il campionato e la sfida di domenica prossima con la Canottieri Alessandria. Per questo è possibile che in campo si veda qualche giocatore meno impiegato nelle ultime giornate.  
11/03/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film