Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Mornese

Mornese e Ovadese, tutti in novanta minuti

Il secondo spareggio del girone N vede contrapposti i viola con l'Ovadese. "Non voglio mettere troppa pressione sulla partita" dice mister D'Este. "Attendiamo una risposta dai ragazzi" replica il vicepresidente degli ospiti, Repetto.
MORNESE - Su quel campo l'Ovadese di mister Monteleone ha perso punti e vigore. In contrapposizione, il Mornese si è trasformato nella solida realtà di paese che, seppur contro ogni pronostico della vigilia, ha chiuso solo alle spalle della capolista Gaviese. Gli scontri diretti dicono bene proprio ai viola, che giocheranno la sfida in casa dopo aver costretto i rivali al pareggio (1 a 1 al Geirino) e alla sconfitta (1 a 0) nel corso della regular season. "Noi ci stiamo allenando bene, come al solito - dice mister D'Este, in rappresentanza della formazione di casa -. Non voglio caricare troppo la squadra, faremo la nostra partita. In una sfida secca i valori visti sino ad ora non contano niente". Pur avendo beneficiato, grazie al netto vantaggio sulla quinta classificata (senza dover fare il primo turno dello spareggio), di quattordici giorni di stop, Scontrino e Cavo restano indisponibili per questo match. 

Sul fronte opposto c'è grande rispetto per quanto fatto dagli avversari nel corso dell'anno, ma anche una ferrea volontà di inseguire il sogno promozione. "Ora dobbiamo andare avanti - replica il vicepresidente, Andrea Repetto al termine della partita vinta dall'Ovadese con la Capriatese -. La squadra ha dato una prima risposta alle nostre richieste, bisogna proseguire su questa linea". Domenica scorsa, al triplice fischio della sfida decisa da Ferraro, qualche giocatore avrebbe voluto parlare per "frenare" il silenzio stampa degli ultimi mesi. La prima dimostrazione c'è stata e sul campo, più che a parole. Ma il Mornese, che non ha mai ceduto nel corso della stagione (nel finale l'Ovadese ha compiuto una mezza rimonta) vuole vendere cara la pelle fino all'ultimo minuto. 
19/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza