Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Lercaro: allarme conti pignorati

La cooperativa Progest ha avviato la procedura per rientrare del maxi debito contratto negli anni. Dipendenti in attesa dello stipendio. Sulla questione mini frattura all'interno della maggioranza
OVADA - E’ davvero allarme rosso sui conti del Lercaro, la casa di riposo alle porte di Ovada che da anni si dibatte in una complicatissima crisi. La svolta è arrivata con la decisione di Progest, la cooperativa che ha assorbito il ramo dei servizi alla persona della vecchia Policoop, di bloccare i conti dell’Ipab nel tentativo di recuperare il maxi debito superiore al milione di euro maturato negli anni. “La cooperativa – spiega il direttore della casa di riposo, Gianpaolo Paravidino – ha deciso di tutelare i suoi interessi. Stiamo lavorando per sbloccare la situazione”. In febbrile attesa i dipendenti che non hanno ricevuto la mensilità di settembre. L’allarme sui conti dell’ente l’aveva lanciato la primavera scorsa il commissario Giovanni Maria Ghè parlando proprio di quanto Policoop non aveva mai reclamato. “Il debito esiste”, conferma il sindaco Paolo Lantero che fa notare come l’odierna sia una situazione precipitata negli anni. Proprio Lantero, oltre ai problemi, deve affrontare anche la mini crisi interna alla maggioranza innescata dal consigliere Flavio Gaggero. ““Mi pare evidente – ha scritto quest’ultimo – che il commissario Ghè e il direttore Paravidino non hanno portato nessun beneficio concreto con il loro lavoro. L’ormai storica crisi dell’Ipab è arrivata a un punto di estrema criticità. In questa fare molto delicata mi sono messo a disposizione del sindaco per cercare una soluzione praticabile. Le mie idee non sono mai state prese in seria considerazione. Il ruolo del Comune di Ovada è essenziale per garantire continuità ai servizi. Il sindaco non può esimersi dall’assumere su di sé la responsabilità politica delle azioni necessarie”. “Non condivido”, liquida la questione lo stesso Lantero.
10/10/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello