Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

L'Ovadese Silvanese apre con il Libarna

Esordio in prima con una sfida di grande tradizione. Alla quinta e alla quindicesima le sfide con Gaviese e Derthona. Iniziata la preparazione tra ambizioni e speranze
OVADA - Inizio ricco di fascino con il Libarna al Geirino il 10 settembre, trasferta al Pedemonte l’8 ottobre alla quinta con la Gaviese, incrocio con la BonBon Lu in casa all’ottavo turno il 29 ottobre, riposo la domenica successiva, trasferta a Tortona con  l’Hsl per chiudere il girone di andata il 17 dicembre. Sono queste le date da circoletto rosso nel calendario dell’Ovadese Silvanese ai nastri di partenza della Prima Categoria. "Mi piace l'inizio così - ha commentato mister Marco Tafuri - Ce la giochiamo con tutte le squadre. Di norma per noi il periodo tra ottobre e novembre è sempre stato buono". Nel frattempo la squadra si è ritrovata l’altra sera al Moccagatta per l’inizio della preparazione estiva che proseguirà in questi giorni al Rapetti di Silvano in vista della Prima Uscita di sabato contro la Campese. Ventotto i giocatori a disposizione dell’allenatore Marco Tafuri, esercizi con la palla per il primo allenamento. “La città – ha spiegato Tafuri ai suoi giocatori – deve tornare al livello di calcio che merita per tradizione. L’obiettivo della stagione lo stabiliremo durante l’anno. Voglio una squadra con tanti leader”. Nel gruppo i tanti ovadesi arrivati da Silvano, Giannichedda, Ravera, Cairello e Scarsi, poche vecchie conoscenze dell’ultimo campionato, capitan Oddone, il portiere Fiori,  il centrocampista e Ferraro sul quale si concentrano molte delle speranze ovadesi. E poi i nuovo: Di Balsamo, Fatigati (già a Silvano lo scorso anno) e l’ultimo arrivato, la punta Ruocco.   

9/08/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Arti tra le mani
Arti tra le mani
Arti tra le mani
Arti tra le mani
Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano