Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

L'ASD Calcio Ovada ferma la capolista: pareggio al Geirino contro la Boschese

Risultato a occhiali nel big match tra i ragazzi di mister Puppo ed i biancoverdi, che mantengono un punto di vantaggio in classifica. In Seconda bottino pieno per la Capriatese, pari Mornese, stop Pro Molare
OVADA - E' un pareggio che soddisfa più la Boschese dell'ASD Calcio Ovada a caratterizzare il big match del campionato di Terza categoria (girone L). Al Geirino la capolista è riuscita a difendersi dagli attacchi dei padroni di casa, che hanno cercato con maggior insistenza di scardinare la difesa avversaria. Ma, se i locali ai punti avrebbero meritato, bisogna anche riconoscere la buona prova dei biancoverdi, ordinati e decisamente pericolosi in alcune fasi di gioco. Ovadesi in evidenza poco prima del quarto d'ora con Scontrino (tiro centrale al 13') e Valente, fermati sulla linea di porta, al termine di un'azione prolungata, da Lessio. Sul fronte opposto gli ospiti si sono fatti vedere nella metà campo avversaria soprattutto grazie alle sgroppate - sulla fascia destra - di Lena, a cui è mancato il giusto guizzo per servire i due (Guazzone e Busatto) compagni di reparto.

I ragazzi di mister Francesco Puppo sono cresciuti nella seconda parte del primo tempo, mentre la Boschese si è lamentata soprattutto per un fuorigioco ravvisato dal direttore di gara, signor Carlo Parodi della sezione di Novi Ligure (che ha lasciato correre su due penalty richiesti timidamente dagli ospiti), di Falciani. Il dubbio resta. Nella ripresa l'Ovada parte forte e sfiora subito il vantaggio con Marasco (respinta in tuffo di Lessio). Al 55' Romano ha sfiorato il gol del vantaggio con un tiro a rientrare che si è stampato sulla parte alta della traversa per poi perdersi sul fondo, con il numero uno ospite apparso comunque in controllo. Poi i padroni di casa sono apparsi un po' più stanchi rispetto agli avversari che, rispetto ai cambi effettuati da mister Puppo - relativi soprattutto al centrocampo e alla difesa - hanno potuto beneficiare di un attacco rinnovato completamente. Alberto Falciani e Balestrero hanno mostrato una buona intesa nel dai e vai per vie centrali, ma Masini è rimasto pressoché inoperoso fino al triplice fischio. A due turni dalla fine del girone di andata, la Boschese si appresta ad effettuare il giro di boa con un punto di vantaggio (29 a 28) proprio sull'ASD Ovada, mentre il Lerma - reduce dal pareggio interno con il Villaromagnano: a segno il "solito" Zito - è quinto a meno nove dalla vetta.

Terzo successo consecutivo per la Capriatese, che si conferma sempre più tra le protagoniste del campionato di Seconda categoria (girone L). L'undici allenato da mister Samir Ajjor si è sbarazzato del G3 Real Novi con un perentorio tre a zero firmato da Re (doppietta), ex di turno), e Arsenie. "Abbiamo giocato contro una formazione ben organizzata, al di là della classifica - ha dichiarato a fine gara mister Ajjor -. Sono contento dell'atteggiamento che abbiamo avuto, i ragazzi sono stati molto determinati dall'inizio alla fine". Macina ancora punti il Mornese che, con il pareggio (1 a 1) ottenuto a Cassano, resta appeso al gruppone di metà classifica, dimostrando inoltre di poter competere contro una formazione che punta dichiaratamente ai play-off. Ospiti a segno con Gabriele Mazzarello su un calcio di rigore concesso dal direttore di gara, signor Alberto Barsotti della sezione di Asti, che a inizio ripresa ha espulso proprio l'attaccante viola. Brutto stop, invece, per la Pro Molare, battuta (3 a 0) dalla Polisportiva Casalcermelli al Comunale. I giallorossi, reduci dai primi tre successi stagionali, chiuderanno un girone d'andata altalenante domenica prossima sul campo dello Spinetta Marengo. 
3/12/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film