Ovada

Il rapinatore del bancomat fregato dalle ruote della bici

In custodia cautelare ad Alessandria l'uomo che il 12 giugno scorso rapinÚ con un'arma giocattolo e un coltello un ovadese in piazza dei Cappuccini
 OVADA - E’ stato identificato e portato in carcere l’autore della rapina avvenuta il 12 giugno scorso allo sportello bancomat della banca San Paolo in piazza dei Cappuccini a Ovada. In base a quanto ricostruito dai Carabinieri del Nor di Acqui Terme si tratta di Daniele Nicastro, 36 anni. L’uomo quella sera avevaminacciato la vittima prima con una pistola, risultata un giocattolo, e con un coltello, obbligandola così a consegnare tutto il denaro contante. Afferrati 300 euro, il rapinatore era fuggito su una bicicletta rossa. Proprio la descrizione delle due ruote, insieme all’analisi delle riprese dei sistemi di videosorveglianza e delle foto delle persone già note per reati contro il patrimonio hanno portato i Carabinieri fino a Nicastro. Nell’abitazione di quest’ultimo è stata recuperata l’arma giocattolo utilizzata quella sera, pare prestata da un amico. Ora è sottoposto a provvedimento di custodia cautelare.

3/07/2018
Redazione - redazione@ovadese.it