Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Giro di vite contro le deiezione canine

L'ordinanza è in vigore già da tempo, ma di multe - l'importo va dai 50 ai 500 euro - nei confronti dei proprietari dei cani che non raccolgono i bisogni dei propri amici a 4 zampe, non se ne registrano molte. Ora, dal Comune, si punta a scoraggiare chi non rispetta le regole

OVADA - Maggiori controlli e regole più stringenti. In realtà l'ordinanza è in vigore già da tempo. Ma di multe - l'importo va dai 50 ai 500 euro - nei confronti dei proprietari dei cani che non raccolgono i bisogni dei propri amici a 4 zampe, non se ne registrano molte. E così, dal Comune di Ovada, si è deciso di attuare un giro di vite atto a scoraggiare chi non rispetta le regole. “Abbiamo deciso di dire basta – ha dichiarato l'assessore ai Lavori Pubblici, Sergio Capello, durante la seduta dell'ultimo Consiglio Comunale –. Non è nostra intenzione sanzionare la gente. Ma questo comportamento è inaccettabile. Saranno i vigili a occuparsene, anche in borghese per non essere riconosciuti”. 

Già in passato era stato annunciato un provvedimento di questo tipo che però si è rivelato poco efficace anche perché l’orario della “passeggiatina del mattino” e quelli della Polizia Municipale spesso non collimano. “Di sicuro – prosegue Capello – porteremo avanti questi controlli nei periodo in cui non è necessario effettuare servizio davanti alle scuole. Ma vedremo di estenderlo, se necessario”. In città l’argomento ha creato due fazioni vere e proprie: c’è chi punta il dito contro i danni che quest’abitudine produce all’aspetto della città e chi invece, come i proprietari di animali, tende a minimizzare. Gli angoli del centro storico sembrano quelli più presi di mira. In molti casi a farne le spese sono i proprietari dei negozi, costretti a ripulire davanti alle loro vetrine. 

9/02/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018