Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Ferraro regala all'Ovadese il passaggio del turno

Al Geirino finisce 1-0 contro la Capriatese. Un paio di buone occasioni nel primo tempo per i padroni di casa, ospiti che si vedono annullare un gol nella ripresa
OVADA - Una rete di Ferraro in apertura di ripresa regala all’Ovadese il passaggio del turno contro la Capriatese. Finisce 1-0 al Geirino con la squadra di casa che gioca meglio e gli ospiti che recriminano su due decisioni arbitrali nella ripresa. Il primo tempo vede l’Ovadese padrona del gioco. Le due occasioni migliori sono una palo colpito da Oliveri con un gran destro al termine di una percussione centrale e una bella punizione di Giacobbe ad aggirare la barriera che costringe Bobbio a una difficile deviazione sopra la traversa. La Capriatese fatica a proporsi in avanti.

Nella ripresa al 2’ la rete del vantaggio. Sventagliata da sinistra di Oliveri; sul fronte opposto entra Ferraro che di testa batte Bobbio. Il ritmo dell’Ovadese è più alto, la difesa gialloverde sbanda. El Amraoui e Ferraro confezionano al 6’ una doppia occasione: il primo è stoppato da Bobbio, il secondo spedisce a lato di piatto destro. Al 20’ improvviso il pareggio con un colpo di testa di Pelizzari; ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Passa qualche minuto e un gran destro di Cutuli trova in area Oddone che respinge tra petto e braccio. Nel finale prima Chillè non approfitta di un pasticcio Ferrari – Brilli poi Arsenie da destra serve Pelizzari che conclude debolmente tra le braccia di Fiori.

“Abbiamo  fatto il primo passo – ha commentato nel finale  il vice presidente ovadese, Andrea Repetto – La squadra ha giocato meglio, specie nel primo tempo con un centrocampo davvero difficile da superare”. “Se guardo al gioco – l’opinione di Samir Ajjor, allenatore della Capriatese – è giusto il loro successo. Sugli episodi ho qualche dubbio: l’arbitro ha avuto coraggio ad annullare il gol e il rigore secondo me c’era”.

Formazioni - Ovadese: Fiori 6, Carosio 6 (82’ Lanza sv), Paterniani 6, Olivieri 6.5, Oddone 6.5, Sola 6, Ferraro 6.5, Giacobbe 6, El Amraoui, 6, Chillè 6.5, Oliveri 6.5. All.: Monteleone 6.5 A disp.: Cremon, Barbasso, Geretto, Coccia, Marchelli.

Capriatese: Bobbio 7, Cazzulo 5.5, Brilli 5, Bruno 5 (80’ Priano sv), Ferrari 6.5, Reoetti 5 (55’ Ferrarese 6). Arsenie 6.5, Cutuli 6.5, Pelizzari 5, Sorbino 5, Seminara 6. All.: Ajjor. A disp.: Danielli, Rovella, Facchino, Ravera, Sciutto.

 
15/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Arti tra le mani
Arti tra le mani
Arti tra le mani
Arti tra le mani
Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano