Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Da piazza XX parte il restyling a corona del centro

Anche via Torino e via San Paolo inserite nel progetto presentato per il bando regionale "Percorsi urbani del commercio". Una risposta entro luglio, lavori possibili nel 2019

OVADA - Fornisce la base per una riqualificazione complessiva dei marciapiede della corona del centro storico il progetto definitivo approvato la settimana scorsa dalla Giunta Comunale e destinato a essere la base per la partecipazione al bando regionale “Percorsi Urbani del Commercio”. Il punto di partenza è già noto: un restyling di parte della piazza principale della città per un totale vicino ai 277 mila euro. Le tavole redatte dagli architetti Sergio Balbi e Corrado Rinaudo, cui è stato conferito l’incarico, prevedono un allargamento del camminamento posto sul lato più ricco di attività commerciali di 1.20 metri e una nuova disposizione dei parcheggi a spina di pesce. La novità è però contenuta nella parte integrativa che aggiunge la realizzazione di un piccolo marciapiede nella parte iniziale di via San Paolo e il riammodernamento dei tratti di piazza Matteotti e di via Torino, sul lato opposto a Palazzo Delfino (per la parte di proprietà comunale), e verso via Gramsci.

“Lo scopo del bando – spiega il vice sindaco Giacomo Pastorino – è quello di riqualificare il contesto commerciale. Speriamo di poter cogliere quest’occasione che permetterebbe di anticipare di un anno interventi già comunque messi in programma”. La cifra complessiva messa nero su bianco è di 420 mila euro. Il bando stesso prevede un contributo a fondo perduto pari al 30% della somma utilizzata. Il termine ultimo per una risposta dagli uffici regionali è luglio 2018. In caso di proposta accettata partirà l’iter finale con l’approvazione del progetto esecutivo e l’avvio dell’appalto per l’assegnazione del cantiere. “Nella migliore delle ipotesi – prosegue Pastorino – i lavori potrebbero partire nella primavera 2019. Il progetto presentato si armonizza con quanto sarà realizzato a breve nel quadro della riqualificazione della rotonda e non esclude soluzioni sulle quali stiamo ragionando per mettere a posto la parte opposta della piazza. Devo anche ringraziare l’ufficio tecnico che ha lavorato in tempi molto stretti sulla pratica per permetterci di presentare tutta la documentazione entro i termini”.

Il progetto è stato presentato e condiviso dalle associazioni di categoria. Anche il primo tratto di via Cairoli andrà incontro a lavori. Nel complesso sono una sessantina le attività commerciali che “si affacciano” sull’area presa in considerazione dai progettisti. Proprio il marciapiede sul lato dei negozi in piazza XX Settembre rappresenta il punto sul quale è più urgente un intervento per mitigare gli effetti del tempo e soprattutto eliminare gli effetti antiestetici dei “tapulli” provvisori effettuati per nascondere i danni.  
17/04/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018