Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Barletti: studenti alla scoperta delle miniere di Stazzema

Prime classi indirizzo finanza e marketing in gita con il gruppo speleologico " Anverra" sezione giovanile del CAI di Ovada
OVADA - Gita all’insegna dell’avventura per le classi prime e seconde dell’Istituto Barletti di Ovada indirizzo AFM accompagnati,oltre che dagli insegnanti, da Corrado Morchio, Thomas Abbati e Bruzzone Andrea, del gruppo speleologico “Anverra”, sezione giovanile del C.A.I. di Ovada. Destinazione  la frazione Levigliani  di Stazzema, in provincia  di Lucca, per visitare la grotta “Antro del Corchia” e la miniera “Argento Vivo”.

I ragazzi si sono addentrati nella cavità scoperta da inglesi e spagnoli. Fra stalattiti e stalagmiti hanno potuto ammirare aiutati nelle parti tecniche dagli speleologi un grande spettacolo. In una stanza particolare l’unione dei due elementi rocciosi da vita all’immagine di un’ aquila.

La grotta si snoda per un chilometro non è tutta visitabile in quanto vi sono zone più sensibili in cui una minima variazione di temperatura potrebbe creare danni.

Ultima tappa la “Cava romana” dove gli alunni hanno potuto vedere le attrezzature con le quali si estraeva il mercurio che ancora oggi è visibile.. Dai procedimenti di scarto era inoltre possibile dare vita al pigmento rosso.

14/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria
Inaugurazione DS Store Alessandria
Intervista a Uto ughi
Intervista a Uto ughi
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
“HAKUNA MATATA “ per un pomeriggio e una sera “senza pensieri” al TEATRO ALESSANDRINO SABATO 17 MARZO
“HAKUNA MATATA “ per un pomeriggio e una sera “senza pensieri” al TEATRO ALESSANDRINO SABATO 17 MARZO