Musica

A tutto swing

Naomi Pesce, Carlo Campostrini, Franco Griffero e Sandro Vignolo presentano i Back it up: «Vorremmo rimanere impressi nella mente e ricordati dalle persone che ci ascoltano…ecco perché abbiamo scelto questo nome per il nostro gruppo»
MUSICA - «Vorremmo rimanere impressi nella mente e ricordati dalle persone che ci ascoltano…ecco perché abbiamo scelto il nome Back it up per il nostro gruppo» così l’ovadese Naomi Pesce, voce, inizia a raccontare della band di cui fa parte insieme a Carlo Campostrini alla tastiera, Franco Griffero al contrabbasso e Sandro Vignolo alla batteria.

Il gruppo nasce nel 2016 anche se tutti prima di far parte dei Back it up hanno suonato e cantato in altre formazioni. «Siamo uniti dall’ amicizia e dall’amore per lo stesso genere musicale, ci divertiamo e sentiamo di esprimere sensazioni positive per chi ci ascolta» raccontano.

«Quello che proponiamo, infatti, è musica swing ed electro swing. Suoniamo pezzi provenienti da differenti epoche e generi. Nel nostro repertorio, ad esempio, non possono mancare il tema di Jessica Rabbit Why don’t you do right, Moondance di Buble, This boots are made for walking di Nancy Sinatra e ancora pezzi di Mina e di Lady Gaga… un bel mix, tutto rigorosamente in chiave swing… abiti compresi! Durante le esibizioni, infatti, siamo vestiti a tema e questo aiuta a trasportare gli ascoltatori nel giusto spirito swing».
Se gli si chiede a chi si ispirano la risposta è univoca: «Caro Emerald, cantante olandese jazz, della quale facciamo il suo famoso pezzo Back it up che non può mancare nella nostra scaletta».

«La musica swing e retrò è affascinante, coinvolge e attrae un pubblico di diverse età: è questo ciò che ci piace di tale genere musicale e quello che ci spinge verso questa direzione… sogniamo di riuscire a portare la nostra musica oltre i confini della provincia, che ad oggi purtroppo offre poco, per far conoscere a tutti questo splendido sound».

Quali sono i prossimi appuntamenti che vi vedranno protagonisti? «Saremo alla Baita di Tagliolo Monferrato questa sera sabato 13 maggio, domani invece al Lido di Predosa e venerdì 26 maggio ad Ovada a La Pignatta… ma per non perdere tutti gli aggiornamenti seguiteci sulla pagina Facebook Back it up».
13/05/2017
Carlotta Codogno - c.codogno@ilnovese.info