Cremolino

''I Guitti'': otto serate con Cremolino Teatro e Musica

Otto serate, con epilogo previsto per domenica 19 agosto, dedicate ad alcuni tra i migliori artisti del territorio, che porteranno note e commedie sul palco di piazza Vittorio Emanuele. Si parte sabato sera

CREMOLINO - Prenderà il via sabato sera, 4 agosto, il calendario di appuntamenti della rassegna “Cremolino teatro e musica”, promossa e organizzata dall’associazione culturale “I Guitti di Cremolino”. Otto serate, con epilogo previsto per domenica 19 agosto, dedicate ad alcuni tra i migliori artisti del territorio, che porteranno note e commedie sul palco di piazza Vittorio Emanuele (in caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al coperto, all’interno dell’Auditorium del Centro Karmel, adiacente al Municipio). Musica e teatro caratterizzeranno il primo fine settimana di agosto, con la Compagnia teatrale “Il carro di Tespi” di Fresonara (4 agosto) ed il concerto della band “Percorso inverso” (5 agosto). Si parte con “Il testamento del ciabattino”, storia di Betto (interpretato da Gerardo Melucci) e di un’eredità contesa da tre donne (Tea, Tesia e Teresa). Testo e regia di Domenico Bisio.

Domenica sera spazio al quartetto composto da Diego (batteria) e Max Badano (chitarra e voce), Marcella Guerra (basso e cori) e Giorgio Boaretto (chitarra e cori), che ripercorreranno la storia del rock dagli anni ’70 al nuovo millennio. Si prosegue poi venerdì 10 agosto con il duo acustico Mara Tinto (voce) e Alessandro Toselli (piano). Sabato 11 sarà la volta della compagnia teatrale “Sopra il palco” con lo spettacolo “Colpi di timone” (ingresso 7 euro). Il concerto dei “Rivista Quartet” aprirà la settimana di ferragosto, segnata anche dalla rappresentazione de “La Giara” (martedì 14) con la compagnia teatrale “I Guitti Giovani”. Gran finale sabato 18 e domenica 19 agosto con “Il vaso di Pandora” – portato in scena da “La Nuova Filodrammatica Genovese I Villezzanti” – e “Sichesai”, commedia comica de “La Compagnia teatrale ‘dla Baudetta” di Villafranca d’Asti. Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21.15, con ingresso a 5 euro (ridotto 3) e la possibilità di acquistare un abbonamento (7 spettacoli) al costo di 25 euro. L’intero incasso sarà devoluto in beneficenza. 

3/08/2018
Redazione - redazione@alessandrianews.it