Lo scaffale

Cucinare con i fiori: centouno ricette profumate

Lina Marenghi, nata e cresciuta in campagna, ha davvero subito imparato ad amarla e rispettarla perché, da profonda conoscitrice di fiori e frutti si è potuta concedere la gioia di dedicarsi alla stesura di un manuale per veri intenditori
LO SCAFFALE - Cucinare con i fiori centouno ricette profumate di Lina Marenghi – Priuli & Verlucca, editori – Ivrea 1997.

Lina Marenghi, nata e cresciuta in campagna, ha davvero subito imparato ad amarla e rispettarla perché, da profonda conoscitrice di fiori e frutti si è potuta concedere la gioia di dedicarsi alla stesura di un manuale per veri intenditori.  Il suo piacere di condividere tutto ciò che di bello offre la natura nella sua spontaneità lo evinciamo dalla passione con la quale redige le pagine, pagine letteralmente “scritte” di pugno con grafia raffinata e colta. Nel raccontarci le sue esperienze sensoriali nulla tralascia, e le sensazioni, che ci offre con grande gioia, sono espresse nella dolcezza del racconto e delle descrizioni.

La copertina, una livrea esaltante di colore bianco panna, è un colpo d’occhio. Con un’immagine a più richiami di fiori, per lo più spontanei, che la vivacizzano e la impreziosiscono come gemme in uno scrigno.  E le ricette non tardano a offrirsi al lettore, dopo un’ouverture di suggerimenti garbatamente elencati.

Il volume, scaturito da un bel progetto personalizzato e nato dal desiderio di condividere una sapienza illimitata in un campo sempre attuale, la pubblicazione è del 1997, è anche, una sorpresa per i gastrosofi: le centouno ricette preannunciate in copertina sono veramente tutte da gustare! Al lettore, coinvolto da tanta “bontà”, è lasciata l’opportunità di completare il tomo: alcune pagine uscite candide dalla stampa e pronte per accogliere e raccogliere personalissime ricette o ricordi.
2/11/2018
Gibus - redazione@alessandrianews.it