Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Seconda: pareggio la RealNoviG3 vince la Pozzolese

La formazione di Armento fa 1-1 con la Don Bosco. I ragazzi di Monteleone calano il poker e condannano alla retrocessione il Garbagna
NOVI LIGURE - Finisce 1-1 lo scontro salvezza tra Don Bosco e RealNoviG3. Risultato che non serve a nessuno e che obbliga entrambe le squadre a giocarsi tutto nelle ultime battute di stagione. La squadra di mister Armento, esattamente come gli avversari, sente l'importanza della gara e ciò fa prevalere la prudenza in entrambi gli schieramenti. A segnare per primi sono gli alessandrini, riacciuffati da Re. Al termine della partita queste le parole del presidente Massimo Coscia: "Il risultato non mi soddisfa anche se per quanto fatto vedere in campo è più che giusto. Entrambe le squadre volevano una vittoria ma forse è proprio questo che le ha frenato facendo uscire un pareggio che non serve a nessuno. Sarà importantissima la prossima sfida dove dobbiamo assolutamente vincere per continuare ad essere padroni del nostro destino. Doversi giocare la permanenza in categoria l'ultima giornata è un rischio che non dobbiamo correre".

Dopo settimane di digiuno torna alla vittoria la Pozzolese che regola con un netto 4-2 la cenerentola Garbagna, condannandola alla retrocessione. Prova di carattere per la squadra di Monteleone con un Lepori in forma smagliante, autore di una splendida tripletta.

In sede di commento questa l'analisi del segretario Marcello Ghiglione: "Dopo un periodo nero che sembrava non aver fine siamo riusciti a rialzare la testa trovando una vittoria per noi fondamentale. La squadra oggi si è espressa bene facendo vedere cose positive, di più non potevamo pretendere". Settimana chiusasi nel migliore dei modi per i biancoazzurri che in settimana si sono visti accettare il ricorso dal Giudice Sportivo che ha ridotto le squalifiche comminate per i fattaci di Pozzolese-RealNoviG3: nove mesi in meno (fino al 30 novembre 2014) a Fabio Crisafulli, otto (fino al 31 dicembre) a Donato Denzi e sei in meno a Marco Caruso (fino al 2 settembre 2015). Inoltre il dirigente Santo Crisafulli potrà tornare in attività il primo luglio anziché il primo ottobre.

7/04/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macall? "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macall? "Movie Blues"
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Intervista ad Antonio Caprarica a La Torre di Carta di Novi Ligure
Arti tra le mani
Arti tra le mani
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello