Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Orto Botanico: grazie a Rotary e Abilitando diventa 2.0. Tablet per far conoscere la natura a tutti

E' stata presentata l'app "NaturaTab" e il sistema grazie al quale anche chi ha specifiche difficoltà sensoriali potrà godere dell'esperienza della visita. Il software consentirà poi a ragazzi con autismo e problemi di comunicazione di interagire più facilmente con gli operatori, e a tutti i visitatori di imparare divertendosi
ALESSANDRIA - Quella che da anni può essere definita probabilmente l'area verde più bella della città, meta ogni anno di tantissimi visitatori, comprese le scolaresche del territorio, si arricchisce da oggi di una dotazione in più, grazie a un progetto d'avanguardia che mira a rendere accessibili i percorsi offerti dall'Orto Botanico in una chiave didattica ancor più divertente e istruttiva per i visitatori, oltre che consentire a chi ha specifiche difficoltà sensoriali di poter comunque godere dell'esperienza.

Grazie all'impegno del Rotary di Alessandria infatti, e al grande lavoro dell'Associazione Rna Natura e Ragazzi, che da anni con le sue attività anima e valorizza l'Orto Botanico cittadino, sono stati acquistati diversi tablet ed è stata realizzata un'apposita app, presentata nella conferenza stampa di ieri, lunedì 25 giugno, e già testata sul campo nelle ultime visite. 

L'obiettivo è quello di rendere accessibile e pienamente fruibile la visita anche a chi ha specifici impedimenti, come le persone non udenti, sfruttando un sistema di codici QR che consente di leggere informazioni sulle diverse piante durante una visita guidata, peraltro presto disponibile per tutti anche attraverso il sito internet dell'Orto Botanico. Le funzionalità dei nuovi tablet consentiranno inoltre agli studenti di interagire con l'Orto, attraverso giochi didattici ed esperienze multimediali, un'occasione per fare un utilizzo positivo della tecnologia e ribadire che, se opportunamente utilizzata, può essere una grande risorsa per l'apprendimento. 

La scelta di dotare Rna di tablet è stata studiata anche per migliorare la comunicazione tra i volontari dell’associazione e persone con autismo, grazie all'impegno di Abilitando, eccellenza attiva ormai da anni sul territorio, figlia dell'impegno dell'informatico Paolo Robutti.

Utilizzando dei QRCode collegati a informazioni puntuali delle singole piante i tablet diventerebbero per i visitatori diversamenti abili strumenti per relazionarsi con gli ambienti e le piante anche in base alle loro competenze, approfondendo così i vari percorsi tematici didattici presenti, per esperti e ricercatori, per studenti fino ai bambini più piccoli.

Questo modello interviene anche sulla famiglia del bambino/ragazzo con difficoltà proponendo attività volte al miglioramento della qualità della relazione.

Altro elemento assai virtuoso, l'app "NaturaTab" alla base del progetto, sviluppata dalla professoressa Vittoria Gianuzzi con l'aiuto di Angelo Ranzenico, che è il responsabile e curatore dell'Orto Botanico, sarà donata gratuitamente ad altre strutture simili che volessero personalizzarla e utilizzarla per le proprie visite guidate, garantendo così un ulteriore benefici derivato dall'intero progetto.
26/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018