Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Saitta: la visita in ospedale porta un medico in più

L'assessore alla Sanità in città per rassicurare i sindaci sul rispetto della delibera che restituisce il Pronto Soccorso. "Sarà rispettata". A breve la selezione per il nuovo primario di lungodegenza
OVADA - Un medico in più in servizio al Pronto Soccorso dell’ospedale dal 1° dicembre. A annunciare il provvedimento è stato l’assessore alla Sanità, Antonio Saitta, due giorni fa nel corso di una visita lampo alla struttura di via Ruffini, accompagnato dalla dirigenza dell’Asl Al. Saitta ha incontrato i sindaci dell’Ovadese, ha constatato di persona il livello di servizi offerto parlando con i medici e il personale sanitario. “Il suo potenziamento – ha spiegato – non è mai stato in discussione. E la delibera che prevede il ritorno a un Pronto Soccorso vero e proprio sarà attuata”. Saitta si è poi soffermato sull’organizzazione dell’ospedale. “Entro il mese di dicembre 2016 – ha aggiunto - sarà attivata la procedura del bando per avere all'ospedale di Ovada nei primi mesi del nuovo anno anche il primario di lungodegenza, che lavorerà in stretta collaborazione con la dottoressa Paola Varese”. “E’ il segnale – ha commentato il sindaco Paolo Lantero – che il meccanismo si è invertito e che il paziente lavoro di diplomazia portato avanti in questi mesi inizia a dare i suoi frutti”. Un riscontro dalla Regione era stato sollecitato un mese fa dopo che l’Asl stessa aveva giustificato il mancato rispetto della delibera che indica come di “area disagiata” l’ospedale cittadino alla mancanza delle professionalità specifiche. Associazioni di volontariato, partiti politici e sindacati si erano confrontati con i sindaci, portando alla stesura di una lettera poi inviata a Torino. “Alla luce di queste novità – conclude Lantero – ci confronteremo e decideremo assieme come comportarci”.

 

22/11/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film