Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Economia e lavoro

Tortona, vittoria per undici lavoratori

Erano addetti (il datore di lavoro era la Tkv) ai servizi di pulizie, manutenzione e servizi cimiteriali del Comune di Tortona che dovrà versare le somme relative alle differenze retributive ancora dovute in quanto ente committente
ECONOMIA E LAVORO – Non era un risultato scontato, a giudizio del sindacato, anche a causa della complessità della vertenza. Ora, però, la Uiltucs può parlare apertamente di “vittoria per undici lavoratori addetti ai servizi di pulizie, manutenzione e servizi cimiteriali, impegnati nell’appalto indetto dal Comune di Tortona”. La Sezione Lavoro del Tribunale di Alessandria ha infatti riconosciuto il diritto “a ricevere il pagamento delle differenze retributive ancora dovute” come spiega Maura Settimo, responsabile provinciale del sindacato che si occupa delle attività commerciali e servizi, settore turistico, lavoratori delle imprese di pulizie e addetti alla vigilanza privata. "Sono – spiega Maura Settimo - somme trattenute e non versate, rivalutazione, interessi e spese in relazione al rapporto di lavoro intercorso con il precedente datore di lavoro, la società cooperativa Tkv, ora in liquidazione coatta amministrativa”. L’obbligo di pagamento è a carico del Comune di Tortona, responsabile in quanto ente committente dei servizi nonché della società Adigest Srl, capogruppo del raggruppamento temporaneo di imprese aggiudicatario dell’appalto.

Risale a oltre un anno fa l'apertura della vertenza e la dichiarazione dello stato di agitazione dei lavoratori che erano impiegati nel cimitero e nelle attività di pulizia degli immobili comunali di Tortona. Obiettivo primario era quello di recuperare gli stipendi arretrati non erogati dalla Tkv di Pesaro, che aveva vinto, con Adigest, l’appalto multiservizi del Comune. Ad aprile del 2016 la Tkv ha ceduto il ramo d’azienda dei servizi alla cooperativa Idsc di Roma e di conseguenza i dipendenti sono stati trasferiti di cooperativa. “Nessuno di loro percepiva il salario da febbraio” ricorda ancora Maura Settimo. Nella fase più calda del confronto il sindacato ha chiesto al Comune di Tortona “di interessarsi e di erogare le somme spettanti ai dipendenti in modo diretto, ma era stato risposto che non era possibile”. La Tkv aveva poi corrisposto ai lavoratori gli importi netti delle retribuzioni dopo le azioni giudiziali intentate con l’assistenza della Uiltucs di Alessandria con il patrocinio dello studio legale Ponzano & Berello di Alessandria, rifiutandosi tuttavia di versare le differenze dovute per interessi e rivalutazione e spese legali. “Il Tribunale di Alessandria, respingendo le opposizioni, ha ora riconosciuto il diritto dei lavoratori a ottenere il pagamento di ciò che spetta”. 
26/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film