Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Artigiani in festa: ''pronti per le nuove sfide del mercato''

Al teatro Splendor, in una sala gremita di pubblico, il presidente provinciale dell’associazione Adelio Ferrari, accompagnato sul palco dal suo omologo zonale, Giorgio Lottero, ha consegnato il prestigioso riconoscimento nelle mani del giovane imprenditore ovadese, proprietario della gelateria di via Lung'Orba
OVADA - Tanta musica (con "I fuori programma"), alcuni momenti conviviali e un dibattito con lo sguardo al futuro della categoria. La cerimonia di premiazione di Luca Marenco, artigiano dell'anno per la sezione locale della Confartigianato, ha rappresentato l'occasione per tornare a parlare della situazione lavorativa (anche) nell'Ovadese, in un momento storico difficile dove serve tradizione, innovazione e un pizzoco di sana educazione per emergere e rimanere sul mercato. Queste tre doti spiccano nel titolare della Gelateria Lung'Orba, secondo la motivazione enunciata dalla giuria del premio – giunto alla 16° edizione - nel corso della serata.

Al teatro Splendor, in una sala gremita di pubblico, il presidente provinciale dell’associazione Adelio Ferrari, accompagnato sul palco dal suo omologo zonale, Giorgio Lottero (oltre al sindaco, Paolo Lantero, e al parroco Don Giorgio Santi), ha consegnato il prestigioso riconoscimento nelle mani del giovane imprenditore ovadese, proprietario dell’esercizio commerciale dal 2001. «Prima anch’io ho fatto la gavetta – ha spiegato Marenco nel corso della serata –. Non volevo chiedere la paghetta ai genitori e quindi ho iniziato a fare il cameriere. Poi, quando si è presentata l’opportunità di rilevare la gelateria, ho lasciato gli studi per compiere questo passo». La grande attenzione dimostrata dal 38enne artigiano verso le eccellenze del territorio sta alla base della motivazione, a cui si aggiunge lo spirito di sacrificio e la capacità di innovazione. «Il mercato ci propone sempre delle nuove sfide – ha ricordato Lottero, nel giorno di San Giuseppe, santo patrono degli artigiani –. Dobbiamo essere pronti ad affrontarle quotidianamente».
21/03/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film