Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

"Una volta sola": da Alessandria al talent di Radio Capital

Il progetto è nato per la voce di Elisabetta Gagliardi, che ha scritto testa e musica, e per il basso di Nicola Bruno che ha curato l'arrangiamento. Canzone scelta tra quasi 4 mila
ALESSANDRIA - Un video visionario in cui dalla distruzione insensata e rabbiosa si coglie l’occasione per ricostruire. Una canzone che trova forza nelle note del basso elettrico di Nicola Bruno, ma nasce dalla voce della cantante alessandrina Elisabetta Gagliardi. E’ partito così il progetto di “Una volta sola”, brano che è stato inserito tra i finalisti di “Capitalent”, il concorso radiofonico indetto da Radio Capital. Una giuria l’ha selezionato tra quasi 4 mila demo arrivati da tutta Italia. “Per noi – spiega la cantante, alle spalle una partecipazione all’edizione 2014 di “The voice of Italy” in cui alle Blind Audition convinse i “coach” J Ax, Raffaella Carrà e Piero Pelù entrando a far parte del team di quest’ultimo – è già un successo importante far parte di questa cerchia ristretta”. Da venerdì scorso è possibile votare il pezzo sul sito di Radio Capital. Chi è curioso lo può trovare su https://www.youtube.com/watch?v=DVqpRacZysA.

“Ci siamo conosciuti – aggiunge la Gagliardi – nella scuola Sala Prove. Abbiamo pensato di fare qualcosa assieme. “Una volta sola” era la canzone più recente tra quelle che avevo composto sia per il testo che per la musica”. “L’arrangiamento – spiega Nicola Bruno – è un tentativo di realizzare sia la melodia che il ritmo, sfruttando tutti i colori del basso per ottenere anche sonorità tipiche di altri strumenti. Abbiamo solo aggiunto qualche nota di pianoforte e giocato un po’ con l’elettronica. L’idea è nuova e ha già ottenuto attenzione da diversi addetti ai lavori”. E’ molto ovadese anche la storia del video, realizzato appositamente: “L’abbiamo girato nel retro del negozio di abbigliamento “Mia Caro” – racconta la cantante – il soggetto e la direzione sono dell’Ovadese Leonardo Tobia e del genovese Marco Schiavon”.

E il progetto non si esaurisce qui. “Stiamo lavorando ai testi, presto saremo in sala d’incisione. Speriamo per settembre di aver terminato la realizzazione dell’album”. “Lo stesso esperimento – conclude Bruno – proveremo a riproporlo anche in altri brani: suono minimale e la voce calda di Elisabetta in primo piano”. 

26/04/2015
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018