Ovada

Ovadese dell'anno: premiata Camilla Salvago Raggi

L'autrice di "Volevo morire a vent'anni" ha ricevuto il riconoscimento durante la serata organizzata al cinema teatro Splendor, nel corso del Festival Rebora. "Scrittrice e donna di cultura - si legge nella motivazione -, puntuale a pro­muovere, ogni anno, un conve­gno dove protagonisti sono sempre i libri e la letteratura"
OVADA - Trentacinque anni dopo Marcello Venturi, noto giornalista e scrittore, è la volta di Camilla Salvago Raggi, moglie del compianto neorealista di Seravezza, premiata martedì sera con "l'Ancora d'argento". Quasi un "lungo" passaggio di testimone tra due apprezzati esponenti della cultura locale e nazionale, che si sono distinti soprattutto nel mondo della scrittura. L'autrice di "Volevo morire a vent'anni", già decisa a pubblicare un libro anche il prossimo anno, ha ricevuto il riconoscimento durante la serata organizzata al cinema teatro Splendor, nel corso del Festival Rebora, a cui ha preso parte il fondatore dei New Trolls, Vittorio De Scalzi. Presenti sul palco, tra gli altri, i sindaci di Ovada, Paolo Lantero, e Molare, Andrea Barisone, quest'ultimo in rappresentanza del Comune di residenza della scrittrice.

“L’Ancora d’argento del 2017 a  Ca­milla Salvago Raggi - si legge nella motivazione della giuria -, scrittrice molto apprez­zata ed attivissima, che ha fatto di Campale e della terra altomonferrina la residenza di una vita. Scrittrice e donna di cultura, puntuale a pro­muovere, a giu­gno di ogni anno, un conve­gno al Granaio di Campale con ospiti presti­giosi e di diversa provenienza extraterritoria­le, dove protagonisti sono sempre i libri e la letteratura che è specchio di vita, come spe­culari ai sentimenti, ai valori, alle emozioni ed alle vicende umane sono i suoi tanti libri, ro­manzi e racconti. Scrittrice dall’ispirazione feconda ed inesauri­bile, inserisce spesso nella sua vocazione letteraria quella sottile ironia  sulla vita e sul mondo, che conquista i lettori e diventa ele­mento caratterizzante della sua vasta produ­zione, suggellata proprio quest’anno dal pre­stigioso “Premio Rapallo” alla carriera. Per questi significativi, importanti meriti letterari e culturali, viene attribuita a Camilla Salvago Raggi l’Ancora d’argento per il 2017”.

21/12/2017
Redazione - redazione@ovadaonline.net