Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Lerma

Lerma Medievale: torna la rievocazione storica con figuranti, fiera e tornei

Per il terzo anno consecutivo i rappresentanti di AssoLerma, che si occupa dell'organizzazione di "Lerma Medievale", hanno deciso di riproporre questa iniziativa, in programma sabato 16 giugno

LERMA - Le prime due edizioni sono state un successo, con alcuni visitatori provenienti (anche) da fuori provincia per "vivere" in prima persona questo viaggio indietro nel tempo. Per il terzo anno consecutivo i rappresentanti di AssoLerma, che si occupa dell'organizzazione e della promozione di "Lerma Medievale", hanno deciso di riproporre questa iniziativa, basata su una grande rievocazione storica. L'evento - in programma sabato 16 giugno a partire dalle ore 18.00 fino a tarda serata - ha le caratteristiche di un grande spettacolo teatrale all'aperto, dove gli attori sono studiosi e ricostruttori della storia Medievale. I circa quaranta figuranti, provenienti da tutto il Nord Italia e membri di importanti associazioni che fanno delle minuziosa ricostruzione storica la base per le loro esibizioni, mostreranno agli spettatori come si svolgeva una fiera nel 1300 realizzando al momento manufatti esattamente come avrebbero fatto nel quattordicesimo secolo. 

"Anche quest'anno saremo catapultati indietro nel tempo fino a fine 1300 con la ricostruzione fedele di una festa medievale - spiegano gli organizzatori -: artigiani e mercanti riprodurranno scene di vita vera con lavorazione del ferro, del cuoio. Faranno lo stesso sapienti falegnami intenti nelle loro operazioni quotidiane. Leggiadre donzelle mostreranno le acconciature d'epoca, e le modalità per ottenerle, la tessitura o la decorazione su tavole e ceramica coinvolgendo il pubblico. Incontreremo infine figure altolocate di nobili e medici, venditori di reliquie, armigeri e balestrieri”. Non mancherà il torneo di armi e lo spettacolo di Milfo il giullare. La festa proseguirà dall'imbrunire (ore 18) fino alla tarda notte di sabato 16 Giugno per aumentare l'effetto coreografico tanto apprezzato dal pubblico nella scorsa edizione. L'evento, organizzato da AssoLerma in collaborazione con il Comune di Lerma, si propone anno dopo anno di voler unire l'utile al dilettevole e, dalla risposta di pubblico delle prime due edizione, sembra volersi candidare a diventare uno degli eventi più interessanti del territorio Piemontese.

14/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018