Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e Spettacolo

Gli appuntamenti del fine settimana

Al Parvum "La Marcolfa" di Dario Fo. Al microfestival Vi Piace? lo scrittore Paolo Pasi. A Palazzo Cuttica Concerti Al Museo. A Valenza il concerto dei New Trolls. Domenica SpiazzAlessandria e Improbubbles
SABATO - Nell’ambito della rassegna I volontari… e l’arte, alle 21.15 presso il Teatro Parvum di Alessandria (via Mazzini 85), l'Associazione Culturale Teatro Tascabile presenta La Marcolfa di Dario Fo, farsa comica e imprevedibile, con la regia di Roberto Pierallini e musiche originali di Guido Astori. In scena Massimo Novelli, Ada Cavino, Maurizio Novelli, Enzo Bensi, Ilaria Ercole, Lella Vairo, Gianni Manfrotto. L’ingresso è a offerta.
La Marcolfa, testo di Dario Fo, con la regia di Roberto Pierallini, è una farsa ambientata nel 1848, quando il Lombardo-Veneto era ancora sotto il dominio degli Austriaci e i fermenti rivoluzionari delle Società Segrete, come la Carboneria, e il patriottismo del Risorgimento erano alle porte. In un movimentato andirivieni si muovono attorno al Marchese di Trerate, un uomo fatuo e bugiardo e ultimo rampollo di una casata ormai in rovina, i personaggi di questa commedia: la serva Marcolfa, una donna sciatta e stanca nella prima parte e piacente e corteggiata nella seconda, la Principessa (e la sua dote) corteggiata dal Marchese, il contadino Francesco, il fattore Giuseppe, creditore del Marchese, e la sua fidanzata, Teresa, amante del Marchese e il giornalaio. Sul palco i personaggi si incrociano e si scontrano entrando ed uscendo freneticamente da un armadione, ma la vicenda prende il via quando Giuseppe scopre che la Marcolfa ha vinto il primo premio alla Lotteria di Vienna; la serva vecchia e racchia diventa una donna corteggiata e contesa da aspiranti sposi. Vero protagonista e figura chiave della commedia è il contadino Francesco che ben descrive le debolezze e i difetti di tutti accendendo il suo personaggio con un elogio alla libertà e ad una società più giusta. 

La ventiduesima serata del microfestival a cadenza mensile Vi Piace? nella versione fuorisacco dalle 22 presenterà in prima assoluta il romanzo del giornalista televisivo Rai e scrittore Paolo Pasi, che per i tipi di Edizioni Spartaco ha pubblicato Il sabotatore di campane. Sul palcoscenico ad intrattenere il pubblico con un talk-show che avrà quale protagonista lo scrittore saranno Claudio Braggio e Franco Galliani, ma vi saranno anche interventi di lettura dal romanzo a cura di Lia Tommi e alcune interpretazioni musicali, in stretto tema con la narrazione, dello stesso Paolo Pasi, chitarrista e compositore (il cd Fuori dagli schermi raccoglie nove canzoni, di cui ha scritto musica e testi). Dalle 20 la cena degli scrittori sopra la nebbia. Appuntamento all'Isola Ritrovata di Alessandria in via Santa Maria di Castello 8.

Alle 16.30 con replica alle 17.30 nella Sale di Palazzo Cuttica in via Parma 1 ad Alessandria il terzo appuntamento con Concerti AL Museo con le allieve e gli allievi del Conservatorio Vivaldi.

Da sabato 20 fino a domenica al 28 aprile al secondo piano di Palazzo del Monferrato ad Alessandria (via San Lorenzo 21) l'esposizione di acquarelli e antiquariato a tema floreale (orario martedì/venerdì dalle 15 alle 19; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19, lunedì chiuso). La mostra degli acquarelli è dedicata ai colori più suggestivi e teneri del mondo floreale, grazie alle opere di Coletta Cascione, Anna Nicodemo Linzalone, Anna Vaglia Capra.

Alla Cittadella di Alessandria alle 21 serata goliardica “narrando la storia dell'Ordo Goliardicus Agae Khanis - Supremus Alexandriae”, col supporto di disegni, foto e filmati per lo più inediti (l'ingresso è a offerta e si troverà ampia possibilità di parcheggio).

Alle 21,30 saranno al Teatro Sociale di Valenza, un concerto di grande popolarità e raffinatezza allo stesso tempo, spaziando in 40 anni di storia della musica italiana con Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo. le vere voci e i fondatori della storica band dei New Trolls. Insieme a De Scalzi e Di Palo, saranno sul palco Andrea Maddalone (chitarra e voce), Francesco Bellia (basso e voce) e Giorgio Bellia (batteria e voce).

Ad Acqui Terme alle 21 nella Sala Santa Maria in via Barone il concerto per coro a cappella e a voci dispari della corale Legictimae Suspicionis di Scanzorosciate.


DOMENICA - Alle 17 torna SpiazzALessandria. L’associazione BlogAl, in collaborazione con la Compagnia Teatrale Max Aub, ripropone le visite guidate teatrali della città, grottesche ed esilaranti, con aneddoti, curiosità, scherzi e cabaret e condurrà i partecipanti alla scoperta di alcuni monumenti del centro storico. Per la visita è richiesta la prenotazione (via mail all’indirizzo blogalessandria@tiscali.it oppure via sms al numero 3351340361, indicando il numero dei partecipanti. La prenotazione tramite sms non riceverà risposta, ma si intende implicitamente confermata). La visita durerà al massimo un’ora e mezzo, l’appuntamento è in piazzetta della Lega, angolo via Milano (la manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione meteo).

In Cittadella il raduno regionale Harley Davidson.

L'associazione Quinta Tinta presenta Improbubbles, ultimo appuntamento al Di Noi Tre di via Plana ad Alessandria, un aperitivo con performance di teatro d'improvvisazione, dalle 19 con ingresso libero. Un'elettrizzante spettacolo di improvvisazione teatrale dal ritmo frenetico, senza regole e con funambolici e temerari improvvisatori. Un brillante presentatore stuzzicherà gli spettatori per avere informazioni da usare come suggerimenti e incipit per le improvvisazioni giocate su stili impossibili o categorie assolutamente originali e inedite. Uno spettacolo in continuo contatto diretto con il pubblico, che darà vita a situazioni surreali in stili televisivi, teatrali e cinematografiche. Storie improvvisate, l'uso continuo dei suggerimenti e i giochi teatrali terranno gli spettatori in costante attenzione immergendoli nello spettacolo, questi gli ingredienti per un teatro senza rete. La compagnia Quinta Tinta è di Alessandria ed composta da Alberto Barolo, Cristina Sferrella, Paolo Pizzo, Laura Barbieri e Davide Consigliere. Accompagnamenti alle tastiere con il maestro Andrea Agliotti e capitanata, condotta, presentata e incitata da Roberto Garelli.

Gli Alpini di Acqui Terme, in collaborazione con lil Comune di Acqui e con il supporto del Csva, propongono alla comunità un suggestivo Concerto di Primavera. L’evento vedrà come protagoniste la Corale Città di Acqui Terme, il Coro Acqua Ciara Monferrina della Sezione Ana di Acqui Terme e la Corale Voci di Bistagno. Il concerto si svolgerà alle 16 presso la Chiesa di Cristo Redentore ad Acqui (via San Defedente). Il programma offerto dai due cori sarà rigorosamente popolare, con alcuni celebri brani della tradizione dialettale e di montagna. Strutturato come il tipico coro "alpino", il Coro Acqua Ciara Monferrina è un gruppo polifonico di voci pari maschili con esecuzione a cappella: al loro fianco, ad arricchire il pomeriggio musicale, le Voci di Bistagn”, coro itinerante prevalentemente femminile che affonda le proprie radici di nascita del lontano ’73. L’ingresso è libero. Per Acquinmusica alle 16,30 all'Anfiteatro Romano di via Scatilazzi Kaleidotrio, flauto, clarinetto e fisarmonica Di danza e di scena (in caso di maltempo il concerto si terrà in sala Robellini, piazza Levi).


Altri appuntamenti in agenda
19/04/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro