Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Due giorni di casting alla Soms per il remake ovadese de ''I tartassati''

Sarà la CDM Movie e realizzare la rielaborazione della pellicola interpretata negli anni Sessanta da Totò e Aldo Fabrizi. Tra i protagonisti Maurizio Silvestri e tante comparse
OVADA - Prenderanno il via all'inizio di settembre le riprese del film "I tartassati - Nulla è cambiato", remake in salsa ovadese della celebre pellicola interpretata da Totò e Aldo Fabrizi, uscita nelle sale nel 1959. L'idea di riproporre sul grande schermo la storia del cavalier Torquato Pezzella, proprietario di un lussuoso negozio di sartoria molto ben avviato, e di Fabio Topponi (Fabrizi), maresciallo della Guardia di Finanza - chiamato ad indagare sui conti del prestigioso atelier - è venuta a Maurizio Silvestri, attore e "volto" di Telecity, che ha trovato nella CDM Movie la spalla "ideale" per la realizzazione del progetto. "A 54 anni - spiega il fondatore della compagnia "Sopra il palco", che fornirà al cast diversi attori -, mi è tornata la voglia di fare cinema, nonostante le numerose attività che svolgo quotidianamente. Sono convinto che la trama sia ancora molto attuale ad oltre mezzo secolo di distanza. Durante le riprese vogliamo valorizzare la città di Ovada, puntando soprattutto sulle location storiche del centro". Da piazza XX settembre, ricca di mezzi degli anni Sessanta (tra gli altri ci saranno una 1.100 Giardinetta ed un sidecar) a via Cairoli, dove alcuni negozianti hanno già concesso i loro locali per le scene interne, fino a piazza Assunta, "sede" del matrimonio tra i figli dei due protagonisti.

E se i ruoli dei protagonisti sono già stati assegnati (oltre a Silvestri-Totò, Fabio Travaini interpreterà il maresciallo Topponi, Carmen Palmieri e Cinzia Malaguti le rispettive mogli, Mauro Ingrosso un ispettore della Finanza, Erika Falone e Marco Puppo i figli, innamorati a dispetto della querelle tra le due famiglie), per trovare le comparse sono state organizzate due giornate presso la Soms di via Piave. Si comincia sabato 30 giugno, per poi proseguire il 14 luglio con lo stesso orario (9.00-18.00). ”Cercheremo soprattutto la naturalezza - aggiunge il regista Carlo Martinotti della CDMovie, che ha già curato la regia dei film "Vite incrociate" e "I segreti della pedona" -. Ovada è una città con una predisposizione naturale. Noi vogliamo promuovere il territorio attraverso la voce dei cittadini”. Le riprese saranno effettuate soprattutto nei fine settimana, con l'obiettivo di passare al montaggio in primavera. Qualche mese più tardi ci sarà la prima proiezione pubblica. "Vogliamo creare una bella festa itinerante - conclude lo sceneggiatore Ermanno Africano -. Cercheremo di coinvolgere tutto il territorio, confidando che tanta gente venga a vedere il nostro set spettacolo. Un film è come un album delle fotografie che ci permette di rivedere le persone sullo schermo a distanza di anni". La pellicola, girata con costumi d'epoca, sarà realizzata tramite autofinanziamento, con possibili contributi dell'Agis e del Comune di Ovada, mentre le proiezioni avverranno in tutte le sale del Circuito Cinema Genova. 
29/06/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
Inaugurazione Ds Store di Alessandria