Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Via Marconi: al via i lavori di asfaltatura

Il cantiere è stato aperto ieri mattina - dopo le polemiche dei giorni scorsi - e, a partire dal primo pomeriggio, sono entrate in azione le ruspe ed il rullo compattatore. Palazzo Delfino vorrebbe sbrigare la pratica entro la fine di questa settimana

OVADA - Resterà chiusa alla circolazione e sosta dei veicoli fino a venerdì sera (primo giugno) alle ore 20.00 – salvo ulteriori proroghe –, via Marconi, interessata proprio in questi giorni dai lavori di riasfaltatura. Il cantiere è stato aperto ieri mattina e, a partire dal primo pomeriggio, sono entrate in azione le ruspe ed il rullo compattatore. Impossibile, dunque, accedere al tratto di collegamento (a senso unico) tra corso Saracco e via Galliera, con il conseguente blocco in entrata e in uscita verso via Monsignor Fiorello Cavanna. Nei giorni scorsi c’è stato un vivace botta e risposta tra le forze di minoranza e Palazzo Delfino, che vorrebbe sbrigare la pratica – discussa anche nell’ultima seduta del consiglio comunale – entro la fine di questa settimana.

Nel frattempo si è provveduto a scarificare l’asfalto presente nel breve tratto di strada, in attesa della stesura del nuovo manto. La storia di via Marconi è ben nota: fu inserita la scorsa primavera tra gli interventi prioritari per il 2017, finanziata con buona parte dei 270 mila euro stanziati per la manutenzione degli asfalti. In autunno si riuscì perlopiù a completare il marciapiede ridotto, fino a pochi mesi fa, a una sottile lingua di ghiaia e bitume. In particolar modo è stato rifatto quello sul lato destro della carreggiata. Per la strada i lavori sono ripresi e finalmente anche i residenti iniziano a vedere la luce in fondo al tunnel. «C’è stato un problema – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Sergio Capello – con l’impresa che si è aggiudicata i lavori alla quale sono state comminate le sanzioni previste dal capitolato d’appalto».

29/05/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi