Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Torna la banda delle slot machine, furto in via Crispi

Preso d'assalto in pieno giorno il circolo - bar del quartiere novese. Gli autori, probabilmente ladri esperti, hanno distrutto la vetrata del locale a colpi di mazza ferrata, per introdursi all'interno. Il titolare: "Mi stavano controllando"
NOVI LIGURE - Nel cuore di via Crispi, sul finire della scorsa settimana, è stato preso d’assalto a colpi di mazza il circolo – bar del quartiere popolare novese. “Non riesco a comprendere come si possano fare azioni simili in pieno giorno, senza che nessuno senta o veda nulla – commenta il titolare del “Circolo Crispi”, Pietro Felice. – Hanno devastato la vetrata del bar a colpi di mazza ferrata”.

Gli autori di questo ennesimo furto potrebbero essere persone di bassa statura. Forse giovanissimi a giudicare dalla disinvoltura dell’azione. Comunque esperti. Prima hanno praticato un buco spaccando la vetrata. Poi si sono introdotti nell’esercizio strisciando sotto il bancone e una volta all’interno hanno prelevato la slot machine riuscendo a farla passare dallo stesso, piccolo foro nel vetro, probabilmente per caricarla su un furgoncino.

Si sono quindi reintrodotti nel bar per completare l’opera, riuscendo a staccare il cambiavalute. A quel punto qualcosa potrebbe aver disturbato gli scassinatori, poiché hanno abbandonato la macchinetta che stavano facendo scivolare verso l’esterno. Si sono dileguati, non prima di aver afferrato il cassettino del registratore di cassa e persino il salvadanaio delle mance del personale.

“Sono entrati in azione poco dopo la chiusura del bar per la pausa pranzo, verso l’una. Sapendo di dover tornare nel giro di un’ora, non ho azionato l’antifurto. – Prosegue Felice - Evidentemente mi stavano controllando. La slot conteneva solo 600 euro, cioè l’incasso di una giornata, perché fortunatamente 24 ore prima era stata svuotata. A parte il cassettino con una settantina di euro, non sono riusciti per un soffio a rubare il cambiavalute. Restano però danni ingenti alle strutture, a mio carico, in quanto non sono assicurato”.

 
4/12/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film