Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Postrada, oltre 50mila i punti decurtati. Calano i feriti

Quasi 38 mila le infrazioni contestate in un anno di attività dai 222 operatori in provincia di Alessandria che pattugliano strade extraurbane e soprattutto le autostrade
CRONACA - 222 oratori della Polizia Stradale vigilano sulle arterie principali della provincia di Alessandria, una delle poche ad essere solcata da ben tre autostrade, molto trafficate peraltro.

Il 2017 la Polstrada ha visto festeggiare i 70 anni del Corpo, garantendo 'acca 24' la sicurezza con di tutti gli automobilisti.

Tre sottosezioni (Alessandria ovest, Ovada e Casale) quattro distaccamenti (Valenza, Serravalle, Tortona e Acqui), hanno pattugliato il territorio dentro e fuori le autostrade per 11.596 volte. Le infrazioni contestate sono state 37.941. Oltre 50 mila i punti decurtati (54.745), a cui si deve aggiungere il ritiro di 1.010 patenti e 1.064 carte di circolazione.

C'è ancora molta gente che non indossa le cinture di sicurezza: 2.460 sono le sanzioni nell'anno trascorso; 1.564 quelle per l’uso del telefono alla guida, 1.724 per la mancata revisione, 396 per la circolazione senza copertura assicurativa obbligatoria.

Guida in stato di ebbrezza: sono stati controllati 29.036 conducenti con etilometro e drogometro, sopratutto nel fine settimana: 217 guidatori avevano il tasso alcolemico oltre i limiti (180 uomini, 37 donne).

Sulla A26 e sulla A21 gli incidenti rilevati sono stati 946, qualcuno in meno rispetto al 2016. Scendono per fortuna le vittime (12 nel 2017, 21 nel 2016) e i feriti (658 contro gli 819 del 2016).

Sulle principali arterie urbane ed extraurbane, le pattuglie hanno rilevato 374 incidenti stradali di cui 8 mortali (8 le vittime), 175 con lesioni (191 i feriti) a fronte dei 440 incidenti rilevati nel 2016 (8 vittime e 349 feriti)

Sono stati effettuati 247 servizi con misuratori di velocità con un riscontro di 7494 fotogrammi per eccesso di velocità.

Sul fronte dell'educazione civica gli agnti hanno incontrato oltre 600 studenti sensibilizzando loro sui rischi e sulle regole della sicurezza stradale.
 
23/01/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018