Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Ladro seriale sfonda la vetrina per rubare giocattoli e denaro

Arrestato dalle volanti della polizia un ladro seriale che, a bordo di un furgone, ha sfondato la vetrina del negozio Toys portando via denaro contante per 11 mila euro e giochi elettronici dal valore di circa mille euro. Era già stato condannato ed aveva scontato la condanna per 13 furti e 3 rapine, sempre ad Alessandria
CRONACA – E' stato nuovamente arrestato un alessandrino di 34 anni, Vincent Gentile, dopo aver commesso un furto ai danni del negozio di giocattoli Toys di corso Marengo ed aver tentato di sfondare la saracinesca di una officina meccanica.
L'uomo aveva già scontato una pena per 13 furti e 3 rapine, commessi sempre ad Alessandria tra il 2004 e il 2005, quando era poco più che ventenne.
Ad arrestarlo, questa volta, sono stati gli agenti della Volante della polizia di Alessandria dopo una serie di segnalazioni arrivate alla centrale operativa nella serata di sabato.
La prima segnalazione, verso le 20, indicava il tentativo di sfondare la saracinesca di una officina meccanica il corso Marengo, utilizzando come ariete un furgone commerciale dove all'interno vi era una scala “da muratore” in alluminio.
La seconda chiamata arriva, al centralino dei carabinieri dal quartiere Cristo, avvenuto poco prima, in via Maggioli, per il furto del furgone. A chiamare è il proprietario, un muratore. I carabinieri si mettono in contatto con la Polizia che acquisisce così ulteriori dettagli per mettersi alla ricerca dell'uomo.
La terza chiamata arriva verso le 21,15: il furgone, utilizzato nuovamente come ariete, sfonda la vetrina del negozio di giocattoli Toys, di corso Marengo. La conta dei danni è presto fatta: l'uomo fugge con il cassetto dove era custodito denaro contante, 11 mila euro. Spariscono anche tre scatole di giochi per bambini, tipo tablet/cellulare (del valore complessivo di 480 euro) e un automobile elettrica, del valore di 400euro

Arrivati immediatamente sul posto, gli agenti delle volanti riescono ad intercettare il mezzo all'incrocio di via IV Novembre.
Una volta fermato l'uomo viene fermato ed arrestato: le manette scattano per Vincent Gentile, che, evidentemente, dopo aver scontato la pena per i reati commessi in passato e un tentativo di cambiare vita, era tornato a delinquere. Durante l'udienza di convalida dell'arresto dirà che i giochi erano un regalo per i nipoti. Il giudice ha convalidato gli arresti, disponendo i domiciliari e il controllo a distanza tramite braccialetto elettronico.
20/03/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
Inaugurazione Ds Store di Alessandria