Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Busto di Costa: inquinamento o installazione?

L'oggetto di polistirolo è stato piazzato tra gli alberi di strada Requagliolo e negli ultimi giorni ha strappato un sorriso di curiosità a podisti e camminatori
OVADA - Non è la prima volta che parliamo di oggetti ingombranti abbandonati in zone boschive, in spregio alle più semplici norme di educazione civica. Ma questa volta, l’originalità di quanto successo, ci induce a guardare ai fatti con un minimo d’accondiscendenza. E’ stato piazzato nei giorni scorsi tra gli alberi di strada Requagliolo, collegamento sterrato tra la parte alta di Costa d’Ovada e la strada che porta al Termo, un busto in polistirolo che raffigura un donna. Non sappiamo chi l’abbia modellato, di sicuro ha incuriosito camminatori e podisti che spesso passano dalle loro parti.

Niente a che vedere con il cumulo di detriti, piastrelle e calcinacci abbandonati più in alto, poco prima del bivio per Santa Lucia. Lo strano oggetto in questione ci spinge a chiederci: semplice inquinamento o installazione di un bontempone? 

22/05/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne