Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Botulino nella zuppa? La parola spetta all'istituto zooprofilattico

Dopo la nota dell'azienda Zerbinati, il direttore del Sian, Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione, precisa che spetta all'Istituto Zooprofilattico di Torino, che sta eseguendo le analisi, affermare se c'è o meno la presenza di botulino dei campioni prelevati presso l'azienda
ALESSANDRIA – A seguito del ricovero a Padova di un 33enne per intossicazione da botulino, riscontrato nel residuo di una minestra pronta consumata dall'uomo e prodotta dall'azienda Zerbinati di Borgo San Martino, la direzione del servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione dell'Asl di Alessandria precisa quanto segue:
Questo Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione (SIAN) -'ASL AL', in qualità di Autorità competente per la sicurezza alimentare, a seguito dell'allerta nazionale scaturito dal caso di un soggetto ricoverato per sindrome botulinica correlata a un sospetto consumo di un preparato gastronomico vegetale ( zuppa di legumi e cereali ) prodotto dall'azienda Zerbinati di Borgo San Martino - ha immediatamente disposto un intervento ispettivo già il mattino di lunedì. L'intervento, protrattosi fino a notte e continuato il mattino seguente, ha permesso di accertare con sufficiente significatività che la sicurezza delle preparazioni alimentari- con particolare riguardo al rischio biologico - è garantita dal ciclo produttivo, dalla qualità della tecnologia utilizzata e dalla verifica dei punti critici. Per tale motivo questo SIAN non ha ritenuto di dover adottare alcun provvedimento di sospensione dell'attività dell'azienda. Non appare corretta pertanto l'affermazione nel testo dell'articolo ' nessuna presenza del batterio' : in termini di stretto rigore scientifico, tale giudizio potrà essere determinato dalle analisi in corso presso l' Istituto Zooprofilattico di Torino dei campionamenti effettuati nella giornata di lunedì e di martedì. Parimenti non è corretto quanto di seguito riportato nello stesso articolo '..è confermato anche dal responsabile del servizio ASL Corrado Rendo che ha redatto un verbale d'ispezione inviato al Ministero ' : lo scrivente ha redatto una relazione preliminare inviata alla direzione di sanità della Regione Piemonte, il cui testo non è stato comunicato a nessun' altro interlocutore. Appare doveroso però segnalare l'immediata e fattiva collaborazione dell' azienda, sottoposta anche nel passato a controlli ufficiali da parte di questo SIAN senza alcun rilievo di sorta.
Distinti saluti.
Corrado Rendo
27/03/2014
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018